Seguici su

Chicago Bulls

Mirotic sulla rissa Bulls-Raptors: “Magloire ha fatto lo spaccone”

L’ex giocatore NBA Jamaal Magloire, che oggi è assistant coach dei Toronto Raptors, ha spintonato l’ala dei Chicago Bulls a margine della rissa della scorsa notte tra Robin Lopez e Serge Ibaka

Mirotic

Polemiche e ancora polemiche. Il day after di Chicago Bulls-Toronto Raptors, la partita della rissa tra Robin Lopez e Serge Ibaka, è una coda infinita di accuse e controaccuse. Ha parlato, tra gli altri, anche Nikola Mirotic, ala grande dei Bulls che ha avuto un faccia faccia piuttosto acceso con l’assistant coach dei Raptors Jamaal Magloire, sempre a margine del corpo a corpo tra Lopez e Ibaka.

SPACCONE

Queste le dichiarazioni di Mirotic, rilasciate a TheScore:

Voleva fare il bullo. Mi ha spinto. Me lo sono levato di torno e gli ho detto di non toccarmi. Non mi aspettavo un comportamento del genere da un coach; credo non sia mai successo prima. È una follia. Spero sia multato. 

E ancora:

Ho cercato di far ragionare Ibaka, perché lo conosco. Non dobbiamo arrivare alle mani, è un gioco.

L’head coach dei Raptors, Dwane Casey, ha commentato così il comportamento di Magloire:

Mirotic cercava di attaccar briga con chiunque. Noi cercavamo di calmare i loro giocatori, cosa che ha fatto anche Magloire, e il loro staff tecnico ha provato a calmare i nostri. È una questione di responsabilità.

Difficile dire, dalle sole immagini, chi sia il boia e chi la vittima. Le indagini dell’NBA sono in corso; alcune “verità”, però, resteranno note solo ai presenti in campo durante la battaglia.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.