Seguici su

Atlanta Hawks

Alonzo Gee, Ryan Kelly e altri tagliati nelle ultime ore

Molti atleti tagliati dalle rispettive franchigie nelle ultime ore. Fra questi Alonzo Gee, Ryan Kelly e Hollis Thompson.

Alonzo Gee vs. Rashad Vaughn

Con l’avvicinarsi della trade deadline le franchigie della NBA si preparano a tagliare i giocatori non necessari al proprio roster. Per fare spazio a eventuali entranti tramite scambi o per firmare qualche free agent resosi nel frattempo disponibile. Vediamo i nomi dei giocatori tagliati negli ultimi giorni.

ALONZO GEE – I Denver Nuggets hanno tagliato Alonzo Gee, ala piccola. Il 29enne prodotto di Alabama ha disputato solamente 13 partite in questa stagione, con meno di 7 minuti di media ad allacciata di scarpa. Gee era stato rilasciato dai New Orleans Pelicans prima dell’inizio della stagione e messo sotto contratto dai Nuggets a metà novembre. Finito undrafted nel 2009, Gee ha giocato per Washington, San Antonio, Cleveland, Portland, New Orleans e Denver. Le sue medie in carriera: 6.6 punti, 3.3 rimbalzi e 1.1 assist in 21.8 minuti a partita.

RYAN KELLY – Gli Atlanta Hawks hanno tagliato Ryan Kelly, ala grande. Con la franchigia della Georgia ha disputato solo 9 partite. Uscito da Duke, aveva passato le sue prime tre stagioni ai Los Angeles Lakers, che lo avevano selezionato con la 18esima chiamata al secondo giro del Draft 2013. Le sue medie in carriera: 6.19 punti e 3.18 rimbalzi a partita in 19.6 minuti di utilizzo.

HOLLIS THOMPSON – I Philadelphia 76ers hanno tagliato Hollis Thompson. Il prodotto di Georgetown era nell’ultima stagione del suo contratto quadriennale, che sarebbe diventato completamente garantito il 10 gennaio. Nel roster dei Sixers beneficerà di questa mossa Timothe Luwawu-Cabarrot, che probabilmente guadagnerà minuti da spendere in campo. Hollis Thompson era finito undrafted nel 2012, ma dalla stagione 2013-2014 aveva giocato con una certa continuità nei 76ers. Per lui 7.88 punti e 3.12 rimbalzi in 24.3 minuti di media nelle 256 partite fin qui disputate in NBA.

GLI ALTRI – I Dallas Mavericks hanno tagliato il rookie Pierre Jackson. Draftato nel 2013 alla #12 del secondo giro dai Philadelphia 76ers, Jackson era però alla prima stagione in NBA. Il biennale firmato con i Mavs è durato il tempo di 4 partite. I Phoenix Suns hanno tagliato John Jenkins, anche lui dopo sole 4 partite in stagione (145 in carriera). Tagliati anche Aaron Harrison dai Charlotte Hornets e Arinze Onuaku dagli Orlando Magic.

LEGGI ANCHE: Giannis Antetokounmpo e i “problemi” con il voto per l’All-Star Game

LEGGI ANCHE: Assistman all-time: Chris Paul è decimo, superato Rod Strickland

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Atlanta Hawks