Seguici su

L.A. Clippers

Assistman all-time: Chris Paul è decimo, superato Rod Strickland

Chris Paul fissa un altro record in carriera. Ora è nella Top 10 dei dispensatori di assist in NBA. Il n°9 è Andre Miller.

paul

Chris Paul nella notte ha fissato un’altra pietra miliare per la propria carriera. La stella dei Los Angeles Clippers ha chiuso la partita della notte contro i Sacramento Kings con una doppia-doppia da 14 punti e 12 assist (cui ha aggiunto 6 rimbalzi). Ha quindi visto il conteggio degli assist in carriera salire a 7’988, uno in più di quelli registrati da Rod Strickland. Paul sale così al decimo posto nella classifica degli assist nella storia NBA. Il passaggio decisivo ha portato a una schiacciata di Luc Mbah a Moute. Ora nel mirino c’è Andre Miller, a 8’524, che ufficialmente è ancora in attività, ma in questa stagione non ha ancora trovato una squadra.

ALTRI NUMERI – CP3 ha iniziato la partita al sesto posto fra i marcatori della storia dei Clippers, al pari di Danny Manning (7’120). Ora è sesto in solitaria (7’134) e davanti a lui ci sono, dal primo al quinto: Randy Smith (12’735), Bob McAdoo (9’434), Blake Griffin (9’352), Elton Brand (9’336) e Corey Maggette (8’835). Paul è già leader della propria squadra per numero di assist (totali e a partita), palle rubate a partita, PER, offensive rating. Il 31enne Paul sta tenendo in questa stagione una media di 17,7 punti, 9,5 assist e 2,2 palle rubate a partita, con il 46,3% dal campo e il 40% da tre.

ROD STRICKLAND – Fino a ieri decimo assistman nella storia NBA, Rod Strickland è nato nel 1966 a New York. Dopo la high school alla Oak Hill Academy di Mouth of Wilson, Virginia (la stessa di Carmelo Anthony) e 3 anni alla DePaul University, venne scelto al Draft del 1988 dai New York Knicks, con la chiamata n°19. Fra 1988 e 2005 ha giocato per nove diverse squadre: dopo i Knicks, San Antonio Spurs, Portland Trail Blazers, Washington Bullets/Wizards, Miami Heat, Minnesota Timberwolves, Orlando Magic, Toronto Raptors e Houston Rockets. In carriera ha una media di 13,2 punti, 7,3 assist e 1,5 palle rubate a partita in 1’094 gare giocate. Si è ritirato ufficialmente nel 2007. Oggi è assistente allenatore al college, a South Florida.

LEGGI ANCHE: What if, Christmas edition: Chris Paul, il regalo mai recapitato ai Lakers

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers