Seguici su

Miami Heat

Winslow fuori per il resto della stagione

Il sophomore degli Heat si dovrà sottoporre ad un intervento chirurgico alla spalla

winslow

La stagione 2016-17, per Justise Winslow, parrebbe essere già finita.

La guardia/ala piccola dei Miami Heat si sottoporrà giovedì ad un intervento chirurgico alla spalla destra, con la riabilitazione che con ogni probabilità non gli permetterà di tornare in campo da qui ad aprile.

Il problema alla spalla è sorto nella sconfitta di Miami contro i Boston Celtics venerdì, e dopo una prima affrettata diagnosi che faceva sperare in un recupero piuttosto rapido, è arrivata la necessità di un intervento.

Relegati nei bassi fondi della Eastern Conference con 10 vittorie e 26 sconfitte, i Miami Heat sono stati assolutamente decimati dagli infortuni in questa stagione, con ogni singolo giocatore del roster che ha dovuto saltare alcune partite per problemi fisici. Al momento si trovano terzi nella classifica degli infortuni, con un totale combinato di 103 partite saltate.

Il coach della squadra Erik Spoelstra ha parlato con la stampa di Winslow, esprimendo tutto il suo dispiacere per l’infortunio:

La situazione di Justise mi rende sinceramente triste. So quanto ha lavorato durante l’estate per migliorare, è il tipo di giocatore che non si risparmia mai quando scende in campo. Per lui poter giocare ed aiutare i suoi compagni significa tutto, gli sono molto vicino in questo momento“.

Winslow si è allacciato le scarpe solamente 18 volte su 36 in questa stagione, facendo registrare 11 punti, 5 rimbalzi, 3.7 assist e 1.4 rubate in 34 minuti di utilizzo. Non sono però scomparsi i problemi al tiro che lo tormentavano nella stagione da rookie, visto il 35% con cui tira dal campo e il 20% da tre punti.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat