Seguici su

New York Knicks

Processo a Rose: iniziata la deliberazione della corte

Il neo-play dei Knicks è accusato di stupro di gruppo: avrebbe violentato una sua ex-fidanzata. La ragazza chiede, al neo-Knicks e ai suoi due “complici”, 21 milioni di dollari.

Il processo civile a Derrick Rose è entrato nella fase calda. Dopo le arringhe conclusive di accusa e difesa, la corte ha iniziato la propria deliberazione.

SLIDING DOORS

Rose, come noto, è stato accusato di stupro di gruppo: avrebbe violentato una sua ex-fidanzata, intossicata con alcol e droga, nell’agosto 2013. L’avvocato della donna chiede 21.5 milioni di dollari di risarcimento a Rose e ai due amici (Randall Hampton e Ryan Allen) che avrebbero partecipato alla violenza insieme al neo-play dei Knicks. La difesa, invece, ha tacciato la ragazza di essere una “manipolatrice in cerca di soldi facili”.

Si attendono novità a breve; l’avventura di Derrick Rose in maglia Knicks, in ogni caso, non parte esattamente col piede giusto.

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.