Seguici su

Charlotte Hornets

Hornets: Batum sarà la 1° o 2° opzione offensiva

Steve Clifford, allenatore di Charlotte, elogia il suo nuovo giocatore regalandogli fin da subito uno status importante visto che dovrà trainare, con i suoi punti, gli Hornets.

Batum

Arrivato a Charlotte in occasione di una trade che ha visto approdare ai Portland Trail Blazers Noah Vonleh e Gerald Henderson, Nicolas Batum è atteso da una stagione importante, la prima lontano dall’Oregon. A caricare e motivare il suo nuovo giocatore ci ha pensato Steve Clifford, allenatore degli Hornets, che come riportato da Rick Bonnell del Charlotte Observer ha recentemente dichiarato:

Batum arriva da una squadra in cui era abituato ad essere la terza scelta offensiva, ogni tanto addirittura la quarta. Qui a Charlotte abbiamo intenzione di dargli un ruolo molto più importante visto che sarà uno dei punti cardine del nostro attacco. Posso dire che probabilmente giocherà come prima o seconda opzione offensiva.

Negli ultimi anni a Charlotte i principali realizzatori sono stati Al Jefferson Kemba Walker, anche se i risultati, stando ai numeri, nono sono stati straordinari: nel 2014/2015 gli Hornets sono finiti al 28° posto per punti segnati (94.2), al 29° per percentuale dal campo (42) e ultimi per percentuale da oltre l’arco dei tre punti (31.8). L’acquisto di un giocatore duttile e polifunzionale come Batum, da questo punto di vista, sembra ineccepibile, anche se resta da vedere se sarà sufficiente a svoltare la stagione di Charlotte.

Leggi di più: Charlotte Hornets Preview 2015/2016

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Charlotte Hornets

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.