Seguici su

San Antonio Spurs

Media Day – I San Antonio Spurs pronti a difendere il titolo: “Ci proveremo”

Son passati solamente 3 mesi dalla vittoria del titolo NBA, ma i San Antonio Spurs sono già pronti a cominciare una nuova stagione con lo stesso obiettivo. Stavolta raggiungere il traguardo dell’anello sarà ancora più difficile con una squadra che, seppur giochi un basket paradisiaco, ha un anno in più e la tenuta fisica rimane una delle variabili cui coach Popovich deve tener a bada. Detto ciò, l’ambiente è ancor più carico di quanto possa sembrare. Durante il media-day di ieri sono arrivate le prime dichiarazioni da parte di alcuni membri Spurs, rappresentati magnificamente dal logorroico (perdonateci la battuta) Gregg Popovich:

“Si dice che chi vince il titolo sia anche la squadra più forte, ma la verità è che ci sono variabili importanti che possono determinare quel risultato. Una chiamata o non chiamata arbitrale, un giocatore che gioca una serie particolarmente buona, gli infortuni e altre circostanze. Non ho visto molte ragioni per cambiare, anche perché avevamo tanti giocatori sotto contratto ed è un ottimo gruppo. Non abbiamo fissato un numero di partite da vincere, noi diciamo sempre di voler essere la miglior squadra possibile, arrivare sani e freschi ai playoff. Ripeterci? Dobbiamo provarci perché dobbiamo farlo, e basta. Se non dovessimo riuscirci la vita andrà avanti lo stesso. Dovremo fare cose senza fretta. Rischio di partenza lenta? Non abbiamo bisogno di spaccare il mondo nelle prime due settimane.”

Poi parole dolci su Tim Duncan, pronto ad avventurarsi nell’ennesima stagione Nba in maglia Spurs. Il suo segreto? Lo svela Pop:

“Ed è proprio sulla cura del corpo che Duncan si è concentrato molto negli ultimi 3-4 anni, lavorando contemporaneamente sul mantenimento dei fondamentali, ripartendo sempre dalle basi”.

A 38 anni, l’ala grande è ancora il perno principale della compagine di San Antonio e il ritiro sembra non essere un’alternativa, almeno per ora, per il numero 21:

“Ma finché sto bene e mi piace giocare, è qui che voglio essere”.

 

Gli ingredienti per una nuova grande stagione sembrano esserci tutti. La corsa al titolo è appena iniziata.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in San Antonio Spurs