Seguici su

Curiosità

Charles Barkley è pronto a gestire una squadra NBA: “non sarà così difficile”

 

Nel mondo NBA c’è un determinato disegno di cose che si ripetono. Una di queste è il momento in cui Charles Barkley apre la bocca e lancia parole al vento. Nbareligion ha deciso di riportare queste parole, perché sono talmente ridicole da suscitare la vostra attenzione per farvi quattro risate
Ecco quanto afferma Barkley in risposta a xtra910, emittente radiofonica, che domandava all’Hall of Famer se fosse interessato alla gestione di una squadra NBA:

“Un giorno prenderò le redini dei Suns. Non sarà un compito così difficile

 

Niente male come sparata. Considerando la coerenza di un uomo che in passato ha fatto volare un tizio(tale Jorge Lugo)  fuori dalla finestra di un bar di Orlando e in tempi più recenti ha avuto problemi con alcol e gioco d’azzardo. Insomma, giusto il  personaggio che si cerca per guidare l’organizzazione di una squadra NBA.

Attenzione: nessuno mette in dubbio il Barkley giocatore( all star, dream team ’92, uno dei più forti di sempre) e men che mai il Barkley “analyst” (che include NBA, NFL, WWE ).
La critica è verso quel non sara così difficile, che in un certo senso sminuisce  chi di management si occupa per davvero e sicuramente non ti qualifica in nessun modo per  svolgere questa professione
Tuttavia, vederlo alla guida di una frachigia come i Suns renderebbe le nostre giornate più divertenti. Viene quasi da incoraggiarlo:
let’s go Charles!”.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità