Seguici su

Miami Heat

Ray Allen e l’ersordio contro i Celtics: “Amerò sempre Boston, KG è fatto cosi”

Nel primo vero big-match della stagione i Miami Heat campioni in carica hanno sfidato e battuto i Boston Celtics di KG e compagni. All’interno della partita stessa c’è stata una scena abbastanza curiosa (e anche ovvia) da parte di Ray Allen (19 punti) che ha voluto salutare i suoi ex-compagni prima di entrare sul campo da gioco con 2:45 minuti rimanenti alla sirena del primo quarto.

“Quei ragazzi sono i miei amici” ha detto Allen. “Abbiamo giocato cinque anni insieme ed io sono un nativo del New England, amerò sempre Boston. L’ho detto più volte, io e i miei ex-compagni abbiamo condiviso molte esperienze insieme e soprattutto abbiamo condiviso la cosa più speciale che si possa fare tramite lo sport, e cioè vincere. Il saluto di Kevin Garnett? Quello è KG, aveva la testa in giù ed era concentrato sul gioco.”

 


Michele Ipprio
@mikeaip

 

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Miami Heat