Seguici su

Milwaukee Bucks

Jabari Parker è stato vicino a lasciare i Bucks

Jabari Parker non ha avuto una carriera particolarmente esaltante con i Milwaukee Bucks e, secondo un rapporto, il loro rapporto si sarebbe potuto concludere anzitempo.

Un fonte interna ha infatti rivelato di come la franchigia lo avesse quasi scambiato prima della trade deadline.

È arrivato molto, molto vicino ad essere scambiato.

Dopo non essere riusciti a raggiungere infatti un accordo su un contratto prima del termine ultimo di ottobre per le estensioni dei rookie, Jason Kidd aveva provato a scambiare il giocatore.

Che il rapporto tra i due non fosse dei più cordiali ne avevamo parlato anche in passato, ma queste dichiarazioni dimostrano ulteriormente uno spaccato dello spogliatoio Bucks nel corso di questa stagione.

Kidd non era un fan, ed era duro con Jabari, e i suoi compagni di squadra te lo diranno.

Dopo il licenziamento dell’allenatore nello scorso gennaio, le trattative si sono però arenate.

Il grosso punto interrogativo della carriera di Jabari Parker è stata la sua incapacità di rimanere in buona salute.

Il giocatore infatti, selezionato con la seconda scelta al draft 2014, è apparso solamente in 19 partite in questa stagione e ha perso 145 su 328 gare NBA in quattro anni.

In questa stagione, Jabari Parker ha collezionato una media di 11 punti, 4 rimbalzi e 1 assist.

 

Leggi anche:

Destino incerto per i New Orleans Pelicans

Trae Young: “Io ai Knicks? Sarebbe una benedizione”

Paul George spiega di essere stato vicino a Hayward in questi mesi

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Milwaukee Bucks