Seguici su

News NBA

Una donna che allena in NBA? “Più prima che poi”

Adam Silver ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla possibiltà che ci sia una donna ad allenare in NBA in futuro: “Succederà sicuramente”

Il commissioner dell’NBA, Adam Silver sembra essere piuttosto sicuro che in un prossimo futuro ci sia una donna ad allenare una squadra NBA:

Succederà sicuramente, e ho la certezza che possa accadere più prima che poi“. Ha detto il commissioner.

Ci sarà anche un incremento di arbitri donne nella NBA. In particolare un buon 25 percento in più di quelle odierne nei prossimi tre anni.

Lo ha rivelato lo stesso Adam Silver in un’interivsta rilasciata a Leaning.org, in favore di una campagna di uguaglianza tra i sessi.

Sarebbe il mio obiettivo. Quello di allargare il bacino di arbitri donne nella NBA. Incrementeremo grandemente quel numero e cercheremo anche arbitri internazionali“. Ha continuato Silver.

Sulla possibilità di vedere una donna guidare una squadra NBA, il Commissioner si è espresso per confutare la tesi di coloro che credono che una donna non possa avere le competenze per prendere le decisioni in una squadra maschile:

Lasciatemi puntualizzare che sono estreamamente in disaccordo con quell’idea. Avremo delle donne allentatrici. E’ ancora difficile dire quando. Ci sono tre nomi che hanno questa possibilità ora come ora. Una donna può allenare tranquillamente una squadra. Non ci sono requisiti fisici per farlo. Come in tutte le cose della vita, basta avere le competenze per farlo“.

Becky Hammon e Nancy Lieberman sono assistenti allenatori, rispettivamente a San Antonio e a Sacramento. Natalie Nakase è video coordinator ai Clippers.

Sarà una di queste tre a prendere in mano la panchina di una delle trenta squadre NBA in un futuro? Per Adam Silver il tempo di attesa per saperlo è sempre meno.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA