Dirk Nowitzki: “Il cielo è l’unico limite” per Porzingis

Dirk Nowitzki: “Il cielo è l’unico limite” per Porzingis

Dopo sconfitta dei suoi Mavs per mano dei Knicks, Wunderdirk si complimenta con il sophomore lettone

Nonostante non abbia potuto giocare la partita di stanotte a causa dei problemi al tendine d’achille che lo tengono fermo da ormai parecchio, Dirk Nowitzki non ha perso l’occasione di vedere da una postazione privilegiata la prestazione di quelli che molti definiscono il suo erede, ossia Kristaps Porzingis.

Nella sfida di stanotte contro i Mavs, l’ala grande dei New York Knicks ha messo a referto 24 punti e 11 rimbalzi, impressionando positivamente il tedesco che, intervistato nel post partita, ha speso parole al miele per il  lettone:

Ha un grande tocco. Sa muoversi bene, sa dribblare. Riesce a palleggiare meglio adesso. Sarà uno dei grandi giocatori della lega per molto molto tempo.

Oltre alla grande prestazione che ha permesso ai suoi Knicks di vincere contro i Mavs, purtroppo ancora decimati dagli infortuni, Porzingis ha deliziato il pubblico copiando il tiro che i tifosi di Nowitzki conoscono molto bene: il fadeaway su una gamba sola.

Proprio riferendosi a questo particolare momento della partita il campione tedesco ha aggiunto:

Mi stava fissando. Ha avuto molto sangue freddo. Sono un grande fan del suo gioco. Il cielo è il suo unico limite. Ha il tiro da lontano e quello dalla media distanza e sta lavorando nel post-up. È davvero bravo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy