DeMar DeRozan: “Il ranking di Sports Illustrated mi ha stimolato a dare di più”

DeMar DeRozan: “Il ranking di Sports Illustrated mi ha stimolato a dare di più”

DeRozan, shooting guard dei Toronto Raptors, sta viaggiando a 35,8 punti di media per partita giocata.

Commenta per primo!
DeMar DeRozan

DeMar DeRozan è in uno stato di forma eccezionale. In questa prima parte di regular season la guardia 27enne dei Toronto Raptors comanda la classifica dei realizzatori NBA a quasi 36 punti di media ad allacciata di scarpe. La squadra canadese, grazie anche alla grande vena realizzativa del giocatore, è partita molto bene in campionato, vincendo 4 delle 5 gare disputate fin qui.

DeRozan, con i 34 punti messi a referto nella vittoria di venerdì dei suoi Raptors sui Miami Heat, è diventato il primo giocatore dai tempi di Michael Jordan – stagione 1986/1987 – a segnare almeno 30 punti nelle prime 5 partite di una stagione regolare.

Molti si saranno chiesti cosa ci sia dietro a queste brillanti prestazioni sciorinate dall’ex-prodotto della University of Southern California. Ebbene, ci ha pensato proprio lo stesso DeMar DeRozan a fugare ogni tipo di dubbio:

Mi sento molto bene, sia fisicamente che psicologicamente. Stiamo giocando un’ottima pallacanestro e i miei compagni facilitano il mio compito. Oltre a ciò, non metto in dubbio che la posizione n.° 46 che mi hanno dato quelli di Sports Illustrated nel loro ranking NBA annuale abbia avuto un certo peso sulle mie prestazioni. Non condivido il loro punto di vista e ciò che hanno scritto mi stimola a dare sempre il massimo sul campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy