Dallas, ancora problemi per Nowitzki

Dallas, ancora problemi per Nowitzki

Il giocatore dei Dallas Mavericks ha riaccusato nella notte un fastidio al tendine d’Achille che lo perseguita da inizio stagione. Si prevedono per lui alcuni giorni di stop.

Nowitzki

Non sembra esserci pace in questo inizio di stagione per i Dallas Mavericks e Dirk Nowitzki.

I texani, con la sconfitta di questa notte contro i Trail Blazers di un Lillard da 42 punti, sono alla quinta sconfitta consecutiva nelle prime 5 partite di campionato: record davvero poco invidiabile al quale si va ad aggiungere lo sfortunato momento del loro uomo simbolo Dirk Nowitzki, alle prese con un infortunio che non sembra lasciarlo in pace.

Nella notte ha giocato appena 16 minuti, per poi lasciare il campo a causa del riacutizzarsi del fastidio al tendine d’Achille.

A fine partita si è espresso così al microfono di Tim MacMahon della ESPN:

E’ sempre lo stesso da una settimana. La situazione migliora nei giorni di riposo, poi appena torno in campo e provo a spingere torno a sentire dolore e fastidio. Ho quindi pensato di fermarmi, anche perchè non ha senso trascinarmi questo problema per settimane. La cosa non sembra migliorare e quindi prenderò qualche giorni di riposo, senza fare movimenti che possano provocarmi dolore, per vedere poi come evolverà il tutto. Ovviamente spero che riesca a superare questo problema in pochi giorni, in modo da poter tornare a dare il mio contributo in campo il prima possibile.

Il rendimento di Dirk Nowitzki in questa stagione è di 15.5 punti, 6.5 rimbalzi e una percentuale al tiro del 36.4%.

I Mavericks sperano ovviamente di riaverlo al meglio nel minor tempo possibile, in modo da poter risollevare la loro attuale posizione in classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy