Jordan Clarkson: “Dedicherò questa stagione al mio amico Cameron Moore”

Jordan Clarkson: “Dedicherò questa stagione al mio amico Cameron Moore”

Clarkson dedicherà la sua stagione 2016/2017 alla memoria del suo amico di sempre.

Commenta per primo!
Jordan Clarkson

Jordan Clarkson, guardia/play dei Los Angeles Lakers, dedicherà la stagione 2016/2017 all’amico di sempre tragicamente scomparso, Cameron Moore.

Moore, lungo di 208 centimetri visto anche nel nostro campionato di Serie A prima a Caserta e poi a Venezia, è recentemente scomparso all’età di 25 anni a causa di una cardiomegalia. Il giocatore, prodotto della University of Alabama at Birmingham, aveva disputato la scorsa annata in D-League, quando erano arrivate le prime allarmanti avvisaglie del problema. Cameron Moore è tragicamente deceduto durante una seduta di allenamento con una squadra della massima serie macedone.

Clarkson, prima della partita di sabato scorso tra i suoi Lakers e i Golden State Warriors, ha partecipato al funerale del suo grande amico, ricordandolo attraverso i bei momenti passati insieme:

Cameron era uno dei miei migliori amici. Siamo cresciuti insieme. Per me era come un fratello maggiore: quando ero adolescente, Cameron era molto protettivo nei miei confronti e mi teneva sempre d’occhio. Passavamo insieme tutte le estati e ci allenavamo duramente. Ne abbiamo passate tante assieme, non saprei proprio scegliere un ricordo in particolare: porterò nel mio cuore tutti i momenti, belli o brutti, passati assieme. Riposa in pace fratello.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy