Hawks, Howard a lavoro: “La gente si abituerà a vedermi tirare da fuori”

Hawks, Howard a lavoro: “La gente si abituerà a vedermi tirare da fuori”

Per Dwight Howard è stata un’estate di grandi cambiamenti. Non solo di casacca, ma anche nel proprio stile di gioco, ponendo grande attenzione al proprio tiro

D’ora in avanti, guai a chi penserà a Dwight Howard come a un centro old style mono-dimensionale, dedito solo a schiacciate, tabelloni e movimenti nel pitturato. Quantomeno sembra essere questo il messaggio che lo stesso Superman vuole lanciare.

ESTENDERE IL CAMPO D’AZIONE – Con una percentuale dal campo di 58,2 in carriera, ma a fronte di disastrose percentuali dalla distanza e dalla linea del tiro libero, il quasi 31enne Howard vuole estendere il proprio raggio d’azione. Sicuramente la nuova squadra, gli Atlanta Hawks, apprezzeranno la mentalità del rinnovato Superman, chiamato a sostituire un solido giocatore come Al Horford.

Ecco la sua dichiarazione, riportata da Chris Vivlamore per Atlanta Journal Constitution:

In passato avevo iniziato a tirare, ma poi mi sono fermato. Non posso permettere che gli errori o altre cose simili mi limitino nel modo di affrontare le partite.

In fondo, come nel caso dei tiri liberi, è tutta questione di testa:

Si tratta di mentalità. Quando ero più giovane e mi mettevo a tirare, ridevo e scherzavo. Non penso che la gente mi prendesse sul serio anche se segnavo. Se la gente vede che prendo questa parte del mio gioco sul serio, si abituerà anche a questo. Probabilmente è qualcosa che non hanno mai visto davvero.

LAVORO IN PALESTRA – In estate sono state molte le dichiarazioni di Howard o sul suo nuovo modo di essere. Numerosi anche i video circolati su internet e sui vari social che riprendevano l’ex-Orlando impegnato in sessioni di tiro e clinic di vario genere. Non ultimi quelli con Chris Matthews (su Instagram come lethalshooter e su Twitter @LethalShooter__).

Ancora:

Si tratta di essere in grado di crescere e avere fiducia. Coach Mike Budenholzer ha totale fiducia nelle mie capacità di tiro. – ha aggiunto Howard.

LEGGI DI PIÙ: Atlanta Hawks Preview: la “rivoluzione” passa da Dwight Howard

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy