L’ex All-Star Glen Rice è sull’orlo della bancarotta

L’ex All-Star Glen Rice è sull’orlo della bancarotta

L’ex ala piccola di Heat, Hornets e Lakers ha guadagnato più di 60 milioni di dollari in carriera

Commenta per primo!
Rice

Pessime notizie per il tre volte All-Star Glen Rice. L’ex giocatore, 49enne e con 15 stagioni di NBA a curriculum, sarebbe vicino al lastrico, secondo quanto riportato dal Miami Herald.

SOTTO PROCESSO

Rice al momento è disoccupato e lo è stato dal 2004, anno in cui si è ritirato dal basket professionistico. A suo carico pure una causa, intentatagli da una donna con cui ha avuto una bambina, che lo obbliga a pagare 600 dollari mensili in alimenti (originariamente erano 1500, ridotti proprio perché Rice è vicino all’insolvenza).

Secondo i documenti resi pubblici dalla corte della contea di Miami-Dade, Rice ha avuto come uniche fonti di guadagno, negli ultimi dodici anni: “firma di autografi”, “partecipazione come ospite a camp di pallacanestro” e “tutoraggio cestistico per bambini benestanti”. Ecco uno stralcio del testo:

Rice è in condizioni finanziarie disperate. Ha provato a impegnarsi in varie attività, senza riuscire a ottenere introiti regolari.

L’ex All-Star avrebbe effettuato numerosi pessimi investimenti, sperperando un patrimonio enorme (67 milioni di dollari) in poco più di due lustri. Di lui rischiano di restare (e per fortuna non è poco) solo le grandi stagioni giocate in NBA: 18.3 punti, 4.4 rimbalzi, 2.1 assist di media in 1.000 partite esatte, con un titolo conquistato nel 2000 coi Lakers. Noi, da parte nostra, non possiamo che augurargli il meglio.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy