Gerald Green ai Celtics: contratto da un anno

Gerald Green ai Celtics: contratto da un anno

Green (di nuovo) in verde

Commenta per primo!
Green

Manca solo l’ufficialità, poi Gerald Green sarà (per la seconda volta) un giocatore dei Boston Celtics. Le parti si sono accordate per un contratto da un anno, di cui al momento non sono note le cifre.

Prosegue la faraonica offseason dei Celtics: firmata la star che mancava Al Horford, draftato con la numero 3 il promettentissimo Jaylen Brown, ecco il cavallo di ritorno (e il bombarolo dal perimetro) che mancava.

Green  è stato scelto al Draft proprio da Boston, nel 2005 (con la pick numero 18). Queste le sue medie in due anni ai Celtics: 8.9 punti, 2.2 rimbalzi e 0.9 assist in 19.1 minuti, con il 36% abbondante da tre. Green, con gli anni, si è ricavato una nicchia come tiratore “di volume”, dalle percentuali ondivaghe ma in grado di spezzare in due una partita con le sue esplosioni offensive. Molti insider NBA lo considerano un “JR Smith dei poveri”.

Il vero punto di forza della guardia/ala originaria di Houston, però, è l’atletismo debordante, da top-5 NBA. A 30 anni, con un fisico integro e un titolo di Campione della Gara della Schiacciate (conquistato nel 2007) in bacheca, Green è il giocatore giusto per portare una ventata di sana follia in un sistema gerarchico e disciplinato come quello strutturato dal fenomenale coach Brad Stevens. Il verde dei Celtics, con Green nel motore, è sempre più verde.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy