I Nuggets offrono un biennale da $50 milioni a Dwayne Wade

I Nuggets offrono un biennale da $50 milioni a Dwayne Wade

La franchigia del Colorado è disposta ad andare incontro alle richieste di Wade offrendogli un biennale da oltre $20 milioni a stagione.

wade

La trattativa per Dwayne Wade entra nel vivo. Secondo l’affidabilissimo Adrian Wojnarowski, il tre volte campione NBA incontrerà ufficialmente i Denver Nuggets a New York nella giornata di mercoledì. Al meeting dovrebbero essere presenti il presidente dei Nuggets Josh Kroenke, il GM Tim Connelly e il capo allenatore Michael Malone.

Sembra infatti che la franchigia del Colorado sia disposta ad offrire a Wade un biennale da più di $50 milioni, che è di molto superiore rispetto a quello che gli Heat metterebbero sul piatto: circa $40 milioni sempre per due anni. Anche se la maggior parte degli addetti ai lavori è convinta che alla fine Wade troverà un accordo con Miami, la dirigenza dei Nuggets spera fortemente che Wade valuti attentamente la loro offerta e che decida di trasferirsi a Denver.

Wade sarebbe rimasto deluso dalle azioni della dirigenza degli Heat, colpevole secondo lui di aver dato la priorità al rinnovo di Hassan Whiteside e al tentativo (finito male) di accaparrarsi Kevin Durant. A quel punto l’All Star ha iniziato ad aprire le comunicazioni con altre franchigie, tra cui i New York Knicks, i Milwaukee Bucks e i Chicago Bulls.

Nel corso della passata stagione D-Wade ha siglato 19 punti di media, accompagnati da 4.1 rimbalzi e 4.6 assist in 74 presenze.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy