Seguici su

Denver Nuggets

I Nuggets offrono un biennale da $50 milioni a Dwayne Wade

La franchigia del Colorado è disposta ad andare incontro alle richieste di Wade offrendogli un biennale da oltre $20 milioni a stagione.

wade

La trattativa per Dwayne Wade entra nel vivo. Secondo l’affidabilissimo Adrian Wojnarowski, il tre volte campione NBA incontrerà ufficialmente i Denver Nuggets a New York nella giornata di mercoledì. Al meeting dovrebbero essere presenti il presidente dei Nuggets Josh Kroenke, il GM Tim Connelly e il capo allenatore Michael Malone.

Sembra infatti che la franchigia del Colorado sia disposta ad offrire a Wade un biennale da più di $50 milioni, che è di molto superiore rispetto a quello che gli Heat metterebbero sul piatto: circa $40 milioni sempre per due anni. Anche se la maggior parte degli addetti ai lavori è convinta che alla fine Wade troverà un accordo con Miami, la dirigenza dei Nuggets spera fortemente che Wade valuti attentamente la loro offerta e che decida di trasferirsi a Denver.

Wade sarebbe rimasto deluso dalle azioni della dirigenza degli Heat, colpevole secondo lui di aver dato la priorità al rinnovo di Hassan Whiteside e al tentativo (finito male) di accaparrarsi Kevin Durant. A quel punto l’All Star ha iniziato ad aprire le comunicazioni con altre franchigie, tra cui i New York Knicks, i Milwaukee Bucks e i Chicago Bulls.

Nel corso della passata stagione D-Wade ha siglato 19 punti di media, accompagnati da 4.1 rimbalzi e 4.6 assist in 74 presenze.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Denver Nuggets

Stiamo aggiornando la nostra Informativa sulla Privacy in ottemperanza al nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).
Chiudendo questo disclaimer verrà settato un cookie a conferma della presa visione di questo avviso.