I Mavs sono pronti a offrire il massimo salariale a Mike Conley

I Mavs sono pronti a offrire il massimo salariale a Mike Conley

Conley è alla ricerca di un contratto della durata di 5 anni.

Commenta per primo!
Mike Conley

I Dallas Mavericks sono sulle tracce di Mike Conley. Il playmaker dei Memphis Grizzlies – autore di una buona stagione conclusa con medie di 15,3 punti, 6,1 assist e 1,2 palle rubate per partita giocata – è alla ricerca di un accordo quinquennale che, stando al regolamento NBA, gli può essere concesso solo dalla franchigia dello stato del Tennessee.

I Mavs, pur di convincere Conley a lasciare i Grizzlies dopo 9 stagioni, sono pronti a offrirgli un contratto al massimo salariale e la possibilità di giocare a fianco di Dirk Nowitzki. L’idea del management della squadra texana è quella di rimpiazzare Deron Williams, dato che l’ex-Utah Jazz ha esercitato la clausola presente nel proprio contratto per “uscire” e diventare free-agent.

Secondo l’autorevole Chris Broussard di ESPN, l’entourage di Mike Conley si dovrebbe incontrare proprio nella giornata di oggi con una delegazione dei Dallas Mavericks per discutere di un eventuale approdo della point guard in territorio texano.

I Mavericks non sono l’unica squadra interessata ad ingaggiare Conley: i Brooklyn Nets, i Los Angeles Lakers, gli Houston Rockets e i New Orleans Pelicans sono le altre franchigie pronte a fare carte false pur di accaparrarsi le prestazioni del nativo dell’Arkansas.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy