Leggendario James, Cavaliers campioni NBA!

Leggendario James, Cavaliers campioni NBA!

I Cleveland Cavaliers sono i campioni NBA 2016 grazie alla vittoria in gara-7 alla Oracle Arena contro i Golden State Warriors per 93-89.

Recap

 

È tempo di gara-7, la madre delle partite delle Finals NBA. Tra Golden State Warriors e Cleveland Cavaliers si è giunti all’atto conclusivo della serie: per entrambe è Win or go home, in palio il titolo NBA. Si parte!

 

Golden State inizia contratta e subisce un 4-0 iniziale, ma Draymond Green, con una schiacciata, firma il contro-parziale di 8-0 propiziato dalle triple dello stesso #23 e di quell’Harrison Barnes negativissimo nelle ultime due partite. Irving e Love rispondono impattando a quota 8 e dopo 5 minuti e mezzo arriva il time-out. La prima tripla di serata di Curry vale l’11-8 a metà periodo, JR Smith risponde con 4 punti in fila, Klay Thompson spara da oltre l’arco e la schiacciata poderosa di James firma la nuova parità a quota 16. Ancora l’MVP dall’angolo per il suo sesto punto, ma Cleveland non vuole far scappare gli Warriors e resta a contatto grazie a Irving e Love che pareggiano sul 21-21, prima che una girandola di liberi regali il vantaggio ai Cleveland Cavaliers, che a fine primo quarto conducono 23-22.

 

Il “solito” jumper di Shaun Livingston apre il secondo quarto, con la partita che cambia padrone continuamente e Draymond Green che, con la seconda tripla della sua serata (su due tentativi), dà 2 punti di vantaggio agli Warriors sul 29-27 a 8 minuti dall’intervallo. Da una parte il clamoroso gioco da 4 punti di Shumpert, dall’altra quello da 3 punti di Curry: a metà periodo Cleveland guida 33-32, prima che l’infallibile Draymond Green spari la terza bomba per il 35-33. Il livello inizia ad alzarsi notevolmente, con Green che continua a bersagliare dalla lunga distanza e Irving che risponde a tono con un gioco da 3 punti per il 38-38. Altri 6 punti dello strepitoso #23 degli Warriors, intervallati da un appoggio alla tabella di Lebron, portano sul 44-40 i ragazzi di Kerr, con Barbosa che dopo una splendida azione corale regala il massimo vantaggio a Golden State sul 47-40. Curry commette il suo terzo fallo, Shumpert è freddo in lunetta, Iguodala lavora bene dal post e all’intervallo gli Warriors conducono 49-42.

 

Cleveland parte bene con un 4-0 di parziale, Klay Thompson risponde da campione con 5 punti in fila ma due triple consecutive di Jr Smith, permettono a Cleveland di ricucire lo svantaggio e impattare la partita a quota 54. Due recuperi e 5 punti di Curry riportano gli Warriors a +5, Love, Irving e Lebron rispondono con un 6-0 che permette ai Cavs di condurre 60-59 a metà periodo. Un superbo Irving segna 5 punti consecutivi regalando il +6 ai Cavaliers sul 65-59, Barnes schiaccia in uscita dal time-out ma Irving, dalla lunga distanza, va ancora a bersaglio propiziando l’allungo dei ragazzi di Lue. 6 punti consecutivi di un immenso Green e una poderosa schiacciata di Livingston impattano nuovamente la partita a quota 71, Lebron lavora benissimo in post ma Harrison Barnes da tre punti va a bersaglio portando avanti i suoi sul 74-73 e con un canestro a fil di sirena di Iguodala i Golden State Warriors sono avanti 76-75 a fine terzo quarto.

 

Lebron e Love portano sul 79-76 i Cavs a inizio periodo, Livingston accorcia sul -1 e lo stesso fa Green dopo il layup di Irving per l’81-80. Una tripla di Curry e un jumper dall’angolo di Klay Thompson portano Golden State sull’85-83 a metà periodo, Green allunga con un tap-in ma Lebron, con 3 tiri liberi riporta Cleveland sull’86-87. La prima tripla di serata del Prescelto porta i Cavs sull’89-87, Thompson pareggia in penetrazione e a 2:10 dalla sirena finale il punteggio è fermo sull’89-89; Lebron rifila una mostruosa stoppata a Iguodala e con 1:10 sul cronometro il tabellone recita sempre lo stesso risultato. Irving segna la clamorosa tripla del 92-89, Curry sbaglia, Lebron va in lunetta con due liberi, sbaglia il primo, segna il secondo per il 93-89 a 10.6 dalla sirena finale, Curry sbaglia ancora e i Cleveland Cavaliers sono campioni NBA 2016!

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy