DeAndre Jordan distrugge i Mavs. Carlisle: “Ora capite perché lo volevamo?”

DeAndre Jordan distrugge i Mavs. Carlisle: “Ora capite perché lo volevamo?”

Jordan affossa la sua quasi-squadra

Commenta per primo!
Jordan

+34 di plus-minus, 23 punti, 20 rimbalzi, 6/7 dal campo, 2 stoppate e 2 rubate, con quasi il 60% dalla lunetta. Questa la terrificante performance di DeAndre Jordan che ha permesso ai Clippers di avere la meglio sui Mavs nel confronto di Dallas della scorsa notte (109-90).

Jordan, come noto, quest’estate era stato sul punto di trasferirsi proprio ai Mavs; solo un intervento congiunto di Chris Paul, Doc Rivers e della dirigenza dei Clippers lo aveva convinto a tornare sui propri passi.

I due coach della partita – Carlisle e Rivers – hanno rilasciato dichiarazioni di segno opposto. Così Rick Carlisle:

“Ora capite perché lo volevamo?”

Rivers ha replicato:

“DeAndre è stato fantastico, ha giocato una partita dominante. Ecco perché i Mavs hanno fatto di tutto pur di prenderlo.”

News NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy