Seguici su

Cleveland Cavaliers

Kyrie Irving: “Sono felice qui, voglio vincere a Cleveland.”

Irving prova a smentire le voci che lo volevano intenzionato a cambiare aria

Irving

Kyrie Irving vuole rimanere ai Cavs. Nelle ultime ore avevano preso piede voci che volevano il play intenzionato ad andarsene. Irving le ha commentate così:

“Ogni settimana i media prendono un giocatore e mettono in giro rumors di questo tipo, senza fondamento. Non lascio che queste cose influenzino la mia vita. Voglio solo vincere, vincere un Anello a Cleveland.”

Irving, dopo aver gettato acqua sul fuoco, si è lasciato andare a qualche considerazione più ambigua:

“Ovviamente ci sono state e ci saranno delle incomprensioni, fanno parte della vita all’interno di un team. Io sono giovane e devo ancora finire di maturare, ma so che abbiamo la chance di fare qualcosa di importante. Parlo senza filtri con i miei compagni, che sanno cosa sta succedendo e come mi sento.”

I Cavs, in questa stagione, si sono già resi partecipi del controverso licenziamento di David Blatt, che avrebbe avuto LeBron James come co-protagonista. Anche le voci sulla volontà di spedire altrove Kevin Love si ripresentano a intervalli periodici. Ora è il turno di Kyrie Irving. I tre giocatori più importanti dell’unica vera corazzata dell’Est non possono permettersi di affondare la nave con le proprie mani.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers