Seguici su

News NBA

Duncan a riposo anche stanotte contro i Rockets

Sarà la terza partita saltata nelle ultime quattro per il caraibico

Tim Duncan

Dopo l’assenza nel big match di ieri l’altro contro i Golden State Warriors, Tim Duncan assisterà alla partita dalla panchina anche stanotte, quando gli Spurs ospiteranno James Harden e gli Houston Rockets.

Sarà la terza partita saltata nelle ultime quattro per il 39enne, che prima dell’assenza contro i campioni in carica aveva risposato anche giovedì scorso (vs Phoenix Suns).
Per le varie assenze di Duncan nel corso di questa regular season, gli Spurs hanno alternato semplice risposo e dolore al ginocchio come motivazioni, scelta ampiamente condivisibile vista l’età e l’altezza del giocatore (2,11), parte sempre più determinante andando avanti con gli anni per il mantenimento della forma fisica.

Fino ad oggi, Duncan ha giocato 37 delle 45 partite disputate dai suoi, con una media di 26 minuti sul parquet. Il suo rendimento è comunque stato più che convincente negli ultimi anni, non avendo mai saltato più di 16 partite di regular season a stagione grazie ad una maniacale cura del proprio corpo ed al saggio dosaggio che Gregg Popovich ha adoperato sul suo veterano.
Stando alle statistiche di ESPN, inoltre, nonostante quelli di questa stagione siano i numeri più bassi della carriera per quanto riguarda punti e rimbalzi, il caraibico è ancora una volta primo per quanto riguarda il plus-minus difensivo nella lega, segno che anche a 39 anni si può fare la differenza.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA