Seguici su

Dallas Mavericks

Wesley Matthews: “A Dallas per vincere il titolo”

Wesley Matthews nel corso della free-agency ha firmato per i Dallas Mavericks che gli hanno offerto un contratto di quattro anni per 70 milioni di $ nonostante l’ex Portland abbiamo subito nel corso della stagione un infortunio al tendine d’Achille.

LEGGI ANCHE: Wesley Matthews approda ai Dallas Mavericks

Intervistato da Earl K. Sneed di Mavs.com, Matthews ha dichiarato:

“Sai, sono venuto a Dallas con un solo intento, quello di vincere e sono entusiasta. L’anno in cui Dallas ha vinto, noi (Portland Trail Blazers) siamo stati eliminati da loro. Voglio vincere un anello qui.”

L’infortunio al tendine d’Achille subito il 5 marzo scorso potrebbe tenere Matthews fuori dal campo anche a stagione iniziata, anche se lo stesso giocatore assicura i fan dei Mavs che lui sarà pronto per la prima partita di stagione.
Portland (51-31) ha terminato la scorsa stagione con una vittoria in più rispetto a Dallas (50-32) nella Western Conference ma i molti cambiamenti che hanno riguardato i Trail Blazers in questa offseason, fanno sì che sia difficile pensare che Portland raggiunga lo stesso record nella stagione 2015-2016.
I Mavericks invece non partono favoriti per il titolo NBA, soprattutto dopo la ormai nota vicenda DeAndre Jordan, ma si prospetta per loro un campionato migliore rispetto ai Trail Blazers.

LEGGI ANCHE: Il ripensamento di DeAndre Jordan

Matthews sa che non sarà facile ma non si abbatte di certo e aggiunge:

“So bene che la Western Conference è un “mostro” ma sono molto entusiasta. Voglio dire, questa è una delle Conference più competitivi e difficili in tutti gli sport. Non sarebbe stato facile a prescindere e non vogliamo che sia facile. Qualsiasi tipo di giocatore non vuole che sia facile ma siamo fiduciosi perchè sappiamo che stiamo facendo tutto quello che è in nostro potere per arrivare ai nostri obiettivi.”

Prima del suo infortunio, Matthews  aveva ottimi numeri statistici con 15.9 punti, 3.7 rimbalzi, 2.3 assist di media a partita ed era uno dei migliori  3-D del campionato.
Dallas ha scommesso su di lui e sul rilancio di Deron Williams oltre ai lunghi JaVale McGee e Samuel Dalembert, se poi queste scommesse saranno positive o negative per i Mavericks si dovrà aspettare fine Ottobre per l’inizio della stagione NBA.

LEGGI ANCHE: Dallas firma JaVale McGee

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Dallas Mavericks