Seguici su

Ufficialità

Dellavedova rinnova con i Cavs

Negli ultimi playoff, e soprattutto nelle Finals, è stata una delle maggiori sorprese, diventando un vero e proprio eroe tra gara-2 e gara-3: stiamo parlando ovviamente di Matthew Dellavedova, che ha recentemente rinnovato il suo contratto con i Cleveland Cavaliers. L’accordo prevede che il playmaker australiano guadagni 1.2 milioni di dollari nella prossima stagione, al termine della quale si troverà di fronte ad una qualifying offer: se deciderà di firmarla il suo contratto si prolungherà di un altro anno, in cui percepirà 1.5 milioni e al termine del quale sarà unrestricted free agent; se invece la sua decisione sarà quella di non firmare la qualifying offer, diventerà restricted free agent, e considerando l’aumento del cap previsto potrebbe strappare un contratto a cifre ancora migliori.

Leggi di più: TUTTI I MOVIMENTI CONCLUSI DEL MERCATO NBA

Leggi di più: TUTTE LE NEWS SUL MERCATO NBA

Con questa mossa i Cavs si assicurano la totale copertura del ruolo di playmaker, che sarà ovviamente ricoperto principalmente da Kyrie Irving, ma dalla panchina usciranno Mo Williams e proprio Dellavedova, in grado di dare contributi diversi a seconda di cosa richieda il momento della partita: produzione offensiva nel caso di Mo, compattezza ed intensità difensiva nel caso dell’australiano.

La scorsa stagione Dellavedova ha viaggiato a 4.8 punti e 3 assist di media nei 20.8 minuti in cui è rimasto sul parquet, il tutto tirando con il 36.2% dal campo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità