Seguici su

Ufficialità

Maurice Harkless va a Portland per una futura seconda scelta

Portland sta vivendo un’estate di fuoco. Dopo aver perso praticamente tutto il quintetto titolare nella free agency, l’establishment della franchigia della Rip City, sta trovando difficoltà nell’ottenere qualche giocatore per avviare la ricostruzione della squadra.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

I Trail Blazers si sono mossi per portare in Oregon un’ala piccola di riserva, e hanno mandato ad Orlando una futura seconda scelta al Draft in cambio di Maurice Harkless. Una mossa che arriva dopo gli ingaggi di Al-Farouq Aminu (quadriennale da 30 milioni per lui), Mason Plumlee e Ed Davis,

22enne, #15 scelta al Draft del 2012 dei Philadelphia 76ers, finito a Orlando nell’ambito della grande trade che ha portato Dwight Howard in gialloviola, in tre stagioni di NBA Harkless ha messo insieme 6.8 pts, 3.5 rbd e 1.1 stl di media, giocando all’incirca 23 minuti a partita, ma con medie in continuo calo di anno in anno. Un rischio per i Blazers quindi, ma un rischio che vale la pena correre, soprattutto nella situazione in cui si trova adesso l’organizzazione, considerando anche le qualità difensive del nuovo acquisto. Si tratta del primo passo di un processo di ricostruzione che impegnerà l’establishment dei Blazers nei prossimi anni, dopo gli addii sanguinosi di LaMarcus Alderidge, Robin Loperz, Aaron Afflalo, Wesley Matthews e Nicolas Batum.

Harkless avrà l’opportunità di crescere ancora, sotto la guida di coach Terry Stotts, e di migliorare partendo come riserva di Aminu.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità