Seguici su

Ufficialità

Andrea Bargnani sceglie i Brooklyn Nets

Dopo Marco Belinelli, è finito il periodo di free agency anche per un altro nostro connazionale, Andrea Bargnani: il lungo italiano ha infatti scelto i Brooklyn Nets, come annunciato dalla stessa franchigia.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

Beffata la concorrenza dei Kings, che fino alla giornata di ieri sembravano vicinissimi all’accordo col giocatore. Decisiva parrebbe proprio la volontà dello stesso Bargnani, evidentemente non convinto dal progetto Kings nonostante la presenza del connazionale Belinelli. Secondo le prime indiscrezioni, il Mago avrebbe rifiutato un biennale sostanzioso da parte della franchigia californiana pur di non spostarsi dalla Grande Mela. I Nets, parimenti, hanno offerto all’italiano un contratto biennale, ma al minimo salariale, per veterani, inclusa una player option per il secondo anno.

Come da lui stesso dichiarato, la scelta della nuova squadra sarebbe dipesa anche dalla bellezza della città che la circonda: forse proprio l’inserimento della franchigia della città di New York ha fatto sì che l’opzione Sacramento saltasse, impossibile uscirne vivi con Manhattan. Inoltre, da aggiungere alla possibile motivazione che ha portato a questa scelta, è anche il probabile maggior minutaggio che Andrea avrà a disposizione ai Nets, in completo re-build dopo le stagioni fallimentari e decisamente onerose (vedi la recente rescissione di D-Will).

I tifosi di casa al Barclays Center conoscono bene “il mago” che, fino all’altro ieri, disputava il derby di NY con la maglia dei Knicks, maglia con la quale non ha lasciato il segno nelle menti dei fan (che additavano a lui quasi tutte le colpe della disfatta degli ultimi anni). Ora per il 29enne italiano è arrivata l’ora di tornare a mostrare cosa può fare su un parquet NBA, sperando che i guai fisici rimangano lontani, cercando di trascinare (insieme a Lopez & co) la franchigia alla post-season: un miraggio nella sempre più attuale opzione tanking.

Glad to join the @BrooklynNets. I’m ready for this new challange. La nuova sfida ha un nome: Brooklyn Nets. Pronto ad accoglierla con voi.

— Andrea Bargnani (@AndreaBargnani) 13 Luglio 2015

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità