Seguici su

Ufficialità

I Mavericks non si lasciano scappare Charlie Villanueva

I Dallas Mavericks hanno puntellato il proprio roster non lasciandosi scappare chi, nel roster della stagione scorsa, c’era già: Charlie Villanueva. Il lungo ex-Detroit, passato in Texas proprio durante la scorsa stagione, ha firmato un contratto da un anno al minimo salariale per i veterani della lega (1.5 milioni di dollari).

LEGGI TUTTE LE NEWS DI MERCATO NBA

Il giocatore stesso ha confermato il suo ritorno tramite un post sul suo blog, rivelando anche di un interessamento pervenuto da Los Angeles, sponda Clippers, ma prontamente rifiutato:

“E’ stato un anno frenetico e molto è cambiato durante l’anno. Un anno fa, quando la free-agency iniziò, tutti stavano aspettando la decisione di LeBron ed io venivo da una delle mie peggiori stagioni della carriera, avevo appena compiuto i 30 anni di età e stavo cercando di capire quale potesse essere la mia nuova casa. Alla fine sono capitato a Dallas. E’ sbalorditivo quanto possa accadere in un anno, ora sento che la mia vita è più stabile. Aspetto un altro bambino, si chiude un cerchio. Sì!”

LEGGI QUI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI

La scorsa stagione Charlie ha saputo rendersi utile all’interno delle rotazioni dei Mavs con una buonissima media da 6.3 punti e 2.3 rimbalzi per partita nelle 64 apparizioni sui parquet della lega nella quale, ora, si sente felice e realizzato in maglia Bianco-Blu.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità