Seguici su

Ufficialità

Casspi ancora ai Sacramento Kings

Dopo essere diventato free-ageent a partire dal primo Luglio, Omri Casspi ha trovato l’accordo con i Sacramento Kings, squadra in cui aveva giocato la scorsa stagione, si tratta quindi di un “ritorno” a Sacramento per l’ala israeliana.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO

Casspi ha comunicato così via twitter la sua permanenza a Sacramento:

Come riportato da Marc Stein di ESPN i Sacramento Kings hanno trovato un accordo con Omri Casspi sulla base di 6 milioni per due anni, lo stesso Stein aveva riferito nella giornata di domenica che l’accordo era vicino, accordo che si è poi effettivamente concretizzato nelle scorse ore.

LEGGI TUTTI I RUMORS DEL MERCATO NBA

L’ala israeliana è un beniamino dei tifosi di Sacramento, dopo essere stato scelto al draft del 2009 con la 23esima scelta assoluta proprio dai Kings è passato a Cleveland nel 2011 e a Houston nel 2012, nella scorsa estate poi ha fatto ritorno in California.
Nella stagione conclusa da nemmeno un mese ha disputato 67 partite segnando 8.9 punti, catturando 3.9 rimbalzi, distribuendo 1.5 assist di media a partita e tirando con il 40,2% da tre punti, il tutto in 21.1 minuti di utilizzo. Nella stagione 2014-2015 Casspi ha anche realizzato il suo massimo in carriera con 31 punti nella sfida del 15 Aprile contro i Minnesota Timberwolves
L’ala israeliana non ha portato quell’apporto che ci si aspettava da lui quando è entrato in NBA nel draft del 2009, ora però a 27 anni ha la possibilità di dimostrare di essere maturato come giocatore e di essere un elemento importante nelle rotazioni di coach Karl, in un team, quello dei Kings, con ambizioni per la prossima stagione e che può contare sugli ultimi arrivati Rajon Rondo e Marco Belinelli oltre al centro DeMarcus Cousins.

LEGGI TUTTI GLI AFFARI CONCLUSI

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Ufficialità