Seguici su

News NBA

NBA Draft 2022: i dubbi di Orlando alla numero uno

Chet Holmgren, Jabari Smith e Paolo Banchero si stanno giocando in queste ore la possibilità di essere la prima scelta al Draft

orlando magic logo

Il lungo processo che porterà gli Orlando Magic a scegliere un giocatore alla prima chiamata del Draft 2022 sta per arrivare al suo termine.

Dopo la fine della stagione collegiale, tre mesi fa e la Draft Lottery che ha consegnato ad Orlando la scelta numero uno, il presidente della squadra e gli addetti ai lavori non sono ancora certi riguardo il giocatore da selezionare.

Le altre franchigie hanno provato più volte a chiedere il prezzo della prima scelta, ma i Magic hanno finora rifiutato qualsiasi possibile trattativa, volendo avere il privilegio di scegliere tra tutti i candidati. I nomi più caldi sono ben noti a tutti: Jabari Smith da Auburn, Chet Holmgren da Gonzaga e Paolo Banchero da Duke.

Tutti e tre hanno svolto i propri work-out con Orlando e in particolare Holmgren ha rilasciato delle dichiarazioni in cui specificava di aver trovato affinità con le persone alla guida di Orlando.

Il presidente degli Orlando Magic Jeff Weltman ha commentato così la situazione pre-Draft:

“Sarò chiaro con voi, siamo ancora nelle fasi iniziali del processo di scelta. Stiamo dialogando tra di noi e con i giocatori. Siamo sicuri che questo Draft sia pieno di talento, e per questo motivo vogliamo essere sicuri di fare la scelta giusta.”

Nella propria storia, gli Orlando Magic hanno scelto alla numero uno per ben tre volte, con ottimi precedenti: nel 1992 venne selezionato Shaquille O’Neal, nel 1993 Chris Webber, immediatamente scambiato con Penny Hardaway e nel 2004 Dwight Howard.

“Vogliamo diventare una squadra forte, ma dovremmo essere attenti a scegliere per non tornare presto nella mediocrità. Queste sono le scelte che cambiano il destino di una franchigia NBA per sempre.”

Leggi anche:

Mercato NBA 2022, Player option: il quadro aggiornato

NBA, Steve Kerr commenta la retromarcia di Kenny Atkinson e la rinuncia a Charlotte

Mercato NBA, Philadelphia forte sul mercato: ecco chi potrebbe partire

Parti in viaggio con noi a Miami dal 21 al 28 marzo: due partite NBA con Fan Experience (riscaldamento da bordocampo e meet & greet) e una bella vacanza a South Beach!

SCOPRI L'OFFERTA DI LANCIO SU LESGOUSA.IT

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA