Seguici su

News NBA

NBA, Joel Embiid elogia Jokic: “È un mostro, mi piace vederlo giocare”

I suoi 34 punti non evitano ai 76ers la sconfitta contro Denver

Joel Embiid sixers

Philadelphia 76ers cadono in casa contro i Denver Nuggets: Joel Embiid ha realizzato 34 punti, nove rimbalzi e quattro assist, ma non è riuscito a fermare Nikola Jokic & Co. Proprio sull’attuale MVP, il centro di Philly nutre un profondo rispetto.

https://twitter.com/sixers/status/1503554293550493698?s=20&t=znJKGnN_lox2hOIPzsAmIA

Joel Embiid: “In difesa siamo stati pigri. Chi è il migliore tra me e Jokic? Non sono io a doverlo dire”

Joel Embiid, sul piano del risultato finale, esce sconfitto dal confronto di Nikola Jokic, nonostante abbia registrato più punti del serbo. A fine partita il camerunense ha solo elogi per il suo avversario, riprendendo la difesa dei 76ers:

“In difesa siamo stati pigri e ne abbiamo pagato le conseguenze. Nikola è un grande giocatore, mi piace guardarlo giocare e affrontarlo: c’è grande competizione, è un mostro ma è anche facile da studiare. Chi è il migliore tra i due? Non sta a me deciderlo” 

La difesa di Philly non è piaciuta neanche a James Harden che, nel post partita, commenta così:

“Dobbiamo rimettere il culo in difesa amico. Loro avevano sempre due/tre uomini al rimbalzo: è una situazione che abbiamo sofferto la scorsa partita e oggi, dobbiamo concentrarci e lavorare per non commettere più gli stessi errori” 

Doc Rivers: “Joel vuole giocare tutte le partite”

Fisicamente Joel Embiid sta bene e vuole giocare tutte le partite in calendario. La condizione fisica del suo centro non preoccupa più di tanto coach Doc Rivers che, invece, si concentra su cosa non ha funzionato:

“Da inizio stagione Joel ha detto che voleva giocare di più rispetto all’anno scorso: le vuole giocare tutte, sono felice che ci stia riuscendo perché significa che sta bene e che vuole aiutare la squadra. La loro transizione ci ha schiacciato e questa è la nostra debolezza: già domenica era successo lo stesso, vederlo ripetersi questa sera è deludente. Dobbiamo assolutamente migliorare” 

I 76ers scenderanno in campo nella notte tra mercoledì e giovedì contro i Cavs.

 

Leggi anche:

Risultati NBA, Karl-Anthony Towns ne fa 60, Lakers ancora KO, bene Denver su Phila

NBA, Steph Curry festeggia il ritorno di Green: “È bello rivederlo in campo”

Classifica NBA 2021-2022

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA