Seguici su

Primo Piano

Le sette partite NBA da vedere per la stagione 2021-22

Quali partite NBA da vedere per la stagione 2021-22? Tra rivincite e sorprese, il calendario della stagione sembra promettere spettacolo

Brooklyn Nets vs. Los Angeles Lakers | 25 dicembre

Due contender giocano la NBA Christmas Night: cosa chiedere di meglio dal Natale?  E la sfida perfetta per il post cenone: LeBron James, Anthony Davis e Russell Westbrook dare battaglia a Kevin Durant, James Harden e Kyrie Irving. Da una parte una squadra d’esperienza, mentre dall’altra un roster di tiratori.

Si tratta di una partita davvero interessante e assolutamente da non perdere, anche per vedere quali delle franchigie avrà la meglio in ottica Titolo NBA.

 

 

Phoenix Suns vs. Milwaukee Bucks | 11 febbraio

Il primo rematch delle NBA Finals si giocherà a stagione inoltrata, ovvero l’11 febbraio. Molte cose potranno accadere prima di quella data, ma la sfida riserverà comunque un certo fascino.

Dopo essere arrivati a solamente due vittorie dalla vittoria di uno storico titolo NBA, i Suns saranno determinati ad avere una piccola rivincita in regular season, per dimostrare che quello dell’anno scorso non è stato un fuoco di paglia. Chris Paul è il leader indiscusso della squadra, e sarà ancora una volta supportato da Devin Booker e DeAndre Ayton. La loro alchimia è perfetta.

 

Dall’altra parte, Giannis Antetokounmpo e compagni saranno determinati a difendere il secondo titolo nella storia della franchigia anche in regular season. I giocatori chiave dell’anello, come Kris Middleton, sono rimasti gli stessi: l’intensità della partita sarà alle stelle.

 

 

Denver Nuggets vs. Philadelphia Sixers | 14 marzo

A un mese dal termine della regular season è difficile prevedere a che punto saranno Denver Nuggets e Philadelphia Sixers, ma la sfida potrà essere interessante perché vedrà contrapporsi Nikola Jokic e Joel Embiid, ovvero i due primi finalisti per il premio di MVP lo scorso anno.

Giocando nello stesso ruolo, ma con stili di gioco completamente diversi, sarà interessante vedere quale dei due lunghi avrà la meglio sull’altro. Jokic ha statistiche migliori di Embiid nei cinque passati incontri tra le due franchigie, ma Embiid e la sua squadra hanno vinto quattro volte su cinque.

Inoltre, la sfida sarà interessante anche per il rientro di Jamal Murray e per lo sviluppo di Michael Porter Jr. Insomma, è la partita perfetta per testare le velleità di titolo dei Nuggets contro una squadra solida come i Philadelphia Sixers.

 

2 di 2Successivo
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano