Seguici su

Mercato NBA 2022

Mercato NBA, i Raptors forti su Ben Simmons

La franchigia canadese sarebbe pronta a prendere l’australiano in cambio di Kyle Lowry

Dopo i rumors trapelati fin dal giorno successivo all’eliminazione dai Playoff dei Philadelphia 76ers, sono iniziati i colloqui con le alte franchigie NBA per imbastire una trade che coinvolga Ben Simmons.

Phila vorrebbe scambiare la point guard australiana con i Portland Trail Blazers per arrivare a Damian Lillard, ma la strada sembra molto difficile da percorrere. Altre squadre, come i Toronto Raptors, sarebbero invece interessate a Simmons, potendo offrire come contropartita quel Kyle Lowry che i Sixers cercavano a ridosso dell’ultima trade deadline.

In linea di massima il mercato per l’ex Rookie of The Year è aperto e Jake Fischer di Bleacher Report sostiene che Philadephia sia intenzionata a scambiarlo prima del training camp.

Ben Simmons ha un contratto fino alla stagione 2024-25, quando guadagnerà 40 milioni di dollari, un contratto pesante e rischioso per una contender, ma forse più accessibile per qualche franchigia che ha voglia di ricostruire e ripartire.

 

Leggi anche:

Draft NBA 2021, i Lakers vorrebbero scegliere Duarte: la situazione

Mercato NBA, Bryn Forbes non esercita la player option con i Bucks: testerà free agency

NBA, Mitch Kupchak: “LiAngelo Ball è un vero talento”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Mercato NBA 2022