Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: 60 punti per Tatum! LeBron torna in campo ma non basta

La stella dei Celtics guida i suoi al successo ai supplementari contro San Antonio. Sconfitta per i Lakers nel ritorno di LBJ, vittorie per Sixers, Blazers e Bucks

Tatum

(34-30) Atlanta Hawks 104-126 Philadelphia 76ers (42-21)

Grazie a un ottimo lavoro di squadra nella metà campo offensiva i Sixers battono gli Hawks in casa. Dwight Howard guida i suoi dalla panchina con 19 punti e 11 rimbalzi, mentre Tobias Harris, Joel Embiid e Ben Simmons finiscono tutti e tre le proprie partite con 18 punti a referto. Ad Atlanta non basta un Trae Young da 32 punti e quattro assist. Bene anche Danilo Gallinari, con 16 punti e 4/6 da tre.

 

(31-31) San Antonio Spurs 140-143 Boston Celtics (34-30) [OT]

I Boston Celtics riescono a rimontare gli avversari dopo aver toccato il -32 nel corso della notte, e grazie a una tripla di Jaylen Brown (17 punti e cinque rimbalzi) si portano a casa il 34esimo successo in stagione. Il protagonista della notte per Boston è però Jayson Tatum, che in 45 minuti segna 60 punti e cattura otto rimbalzi tirando 20/37 dal campo, 5/7 da tre e 15/17 ai liberi. Per gli Spurs, DeRozan guida i suoi con una doppia doppia da 30 punti e 14 assist, bene anche Dejounte Murray (24 punti, otto rimbalzi e altrettanti assist) e Lonnie Walker (24 punti e quattro rimbalzi).

 

(29-34) Washington Wizards 122-93 Cleveland Cavaliers (21-42)

Gli Wizards continuano la corsa per un posto in post-season raccogliendo il 12esimo successo nelle ultime 14 partite disputate. Russell Westbrook firma la 31esima tripla doppia in stagione mettendo a referto 15 punti, 12 rimbalzi e 11 assist. Bene anche Bradley Beal (19 punti e 8/24 dal campo) e Raul Neto, che contribuisce segnando 17 punti in 18 minuti. Ai Cavs non basta invece un Collin Sexton da 22 punti e sette rimbalzi.

 

(35-28) Portland Trail Blazers 128-109 Brooklyn Nets (43-21)

Portland continua a rimanere imbattuta nel road trip iniziato il 28 aprile, e stavolta lo scalpo avversario è illustre: i Brooklyn Nets. Una vittoria che arriva grazie a uno strappo nel terzo quarto dopo un primo tempo molto combattuto. Damian Lillard protagonista con 32 punti, nove assist e sette rimbalzi, bene anche Nurkic, in doppia doppia con 23 punti e 11 rimbalzi, e Norman Powell (19 punti per l’ex Toronto). Per i Nets, senza Durant e Harden, Kyrie Irving segna 28 punti con 12/26 dal campo, mentre Jeff Green contribuisce con 16 punti e Mike James con 15 in uscita dalla panchina.

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA