Seguici su

News NBA

NBA, Wizards, niente tifosi per le rimanenti partite casalinghe di regular season?

A meno di 50 giorni dalla fine della stagione regolare, non è ancora arrivato l’ok

bradley beal

Più passano i giorni e più si restringe la finestra per vedere alcuni tifosi sugli spalti della Capital One Arena di Washington. Secondo quanto riferito dal Washington Post, per la deroga che consentirebbe di aprire l’impianto al pubblico fino al 10% della capienza standard la squadra attende ancora la decisione della sindaca. Non è chiaro con quali tempi tecnici arriverà il pronunciamento definitivo. La stagione regolare degli Wizards si chiuderà tra meno di 50 giorni, il 16 maggio prossimo.

Ted Leonsis, CEO di Monumental Sports & Entertainment (la company che detiene le quote di maggioranza degli Wizards),  ha espresso in un tweet tutta la propria amarezza per lo stallo creatosi:

Tutti noi siamo delusi dalla mancata concessione della deroga da parte della città, che consentirebbe ai tifosi di assistere alle partite in questa stagione. Il nostro staff ha lavorato senza sosta per apportare migliorie all’infrastruttura e mettere a punto protocollo di salute e sicurezza a protezione di tifosi e addetti ai lavori.”

 

A oggi gli Wizards sono una delle otto squadre NBA a non aver ancora aperto le porte ai tifosi. Da metà aprile si attende il via libera da parte delle due di Los Angeles  – Lakers a partire dal 15, Clippers dal giorno 18.

Leggi anche:

Mercato NBA, McLemore firma con i Los Angeles Lakers

NBA, Isaiah Thomas: “Sono pronto fisicamente e mentalmente”

NBA, Paul Pierce licenziato da ESPN

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA