Seguici su

News NBA

NBA, gli Orlando Magic ottengono una DPE a causa dell’infortunio di Fultz

I Magic ottengono un’eccezione da 6.1 milioni di dollari

Markelle Fultz

Markelle Fultz si è infortunato gravemente lo scorso 6 gennaio, privando gli Orlando Magic del loro playmaker titolare.  Il giocatore si era procurato un’infortunio al ginocchio durante una penetrazione, nella partita contro i Cleveland Cavaliers.  In seguito agli esami effettuati, Fultz è stato dichiarato fuori dai giochi per il resto della stagione.  

Ora la NBA ha concesso agli Orlando Magic una ‘Disabled Player Option’ da 6.1 milioni di dollari.  L’opzione sarà valida fino al 19 aprile.  Grazie alla DPE, i Magic potranno firmare un nuovo giocatore, senza impattare sul monte salari attuale.  La notizia è stata riportata da Shams Charania di The Athletic.

Markelle Fultz aveva iniziato bene la stagione.  Prima dell’infortunio, il giovane stava realizzando 12.9 punti di media a partita, conditi da 5.4 assist e 3.1 rimbalzi.  Un duro colpo per la prima scelta assoluta al Draft 2017.  Quest’infortunio è solo l’ultimo dei tanti subiti dal ragazzo.  Nelle due stagioni passate a Philadelphia, Fultz scese in campo in sole 33 partite.  L’anno scorso aveva però trovato la continuità giusta e sembrava pronto per il salto di qualità.

Per il rookie Cole Anthony l’infortunio di Fultz è stata un’opportunità.  Il giovane ha visto il suo status all’interno della squadra aumentare, con una crescita dei minuti giocati e dei tiri tentati.  Al momento gli Orlando Magic sono undicesimi nella Eastern Conference, con un record di otto vittorie e dodici sconfitte.  La franchigia potrà sfruttare l’eccezione per ingaggiare sia un giocatore free agent che un giocatore via trade.

Leggi anche:

NBA, Joel Embiid: “Io simulo? No, sono solo più intelligente degli altri”

NBA, RJ Barrett commenta l’intesa con Julius Randle

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA