Seguici su

News NBA

NBA, Joel Embiid dopo i 45 punti: “Io MVP? Non è il mio obiettivo”

La stella è stata decisiva nella vittoria di Phila contro i Miami Heat

Embiid

Una prestazione decisamente sopra le aspettative per Joel Embiid che nella scorsa notte ha trascinato i 76ers alla vittoria contro i Miami Heat. Il lungo ha messo a referto ben 45 punti tirando con un più che discreto 16/23 dal campo, 13/13 dalla linea del tiro libero, 16 rimbalzi, 4 assist e 5 palle recuperate. Un manna dal cielo per Phila che durante il match hanno perso per 6 falli sia Ben Simmons che Tyrese Maxey.

Joel si è sostanzialmente scatenato nel terzo quarto mettendo a referto 20 punti, in particolare grazie agli aggiustamenti di Doc Rivers. A fine partita, il lungo ha commentato in questo modo la sua personalissima prestazione:

“Io come possibile MVP? No, non sono concentrato su questa possibilità . L’obiettivo numero 1 è vincere un titolo. Per quanto riguarda i trofei individuali vi posso dire che se la mia squadra non vince io non posso lottare per conquistarne uno, quindi… Detto questo, se Phila vince, io vinco e terminiamo la regular season in prima posizione, allora potrei davvero pensare di essere visto come potenziale MVP o come miglior difensore dell’anno. Tutto è legato alla stessa cosa: vincere. Ma l’obiettivo numero 1, lo ripeto, rimane quello di conquistare il titolo. Stiamo cercando di prepararci per quello che verrà, ossia i Playoff. Li aspettiamo.”

Anche Doc Rivers si è detto felice della prestazione del suo lungo:

“Avevamo bisogno di lui stasera. Soprattutto dopo aver perso 3 partite di fila. La nostra mentalità dovrebbe sempre essere quella di non voler perdere mai due partite di fila, ma è andata così. Non volevamo cedere ancora una volta. Ero pronto a fare qualsiasi cosa, e così hanno fatto i miei ragazzi. È tutto merito loro.”

“Ho scoperto che Miami faticava a capire come fermare Joel, quindi ho deciso di centralizzare il gioco su di lui. È stato un buon aggiustamento. Joel si è preso questa vittoria per noi stasera.”

 

 

Leggi Anche

NBA: i Nets giocano ma Kyrie Irving sceglie una conferenza su Zoom

NBA, LeBron James e la scommessa con Schröder

La NBA cambia il protocollo di salute e sicurezza: i dettagli

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA