Seguici su

News NBA

NBA, Lillard: “Con Carmelo Anthony avremmo raggiunto le Finals”

Damian Lillard ha spiegato come sarebbero stati i Blazers con Melo in squadra negli anni passati

Carmelo Anthony

Damian Lillard è convinto che i Portland Trail Blazers avrebbero avuto il potenziale per sconfiggere i Golden State Warriors nelle finali di Conference dell’anno scorso se avessero avuto Carmelo Anthony con loro.

Se non è sicuro che Carmelo Anthony avrebbe fatto la differenza alle finali, è sicuro che la firma di Melo ha portato ai Blazers un grande rinforzo nella corsa ai playoff.

Lillard ha più volte espresso la sua felicità nell’avere un giocatore del suo calibro come compagno. Il giocatore ha spiegato come l’esperienza del compagno sia decisamente utile in momenti di crisi della squadra, e di come egli sia capace di risolvere partite difficili. 

Come spiegato da Dame, il percorso di Carmelo Anthony per arrivare ai Trail Blazers è stato piuttosto travagliato. Era stato accostato alla squadra di Portland nel 2017, prima di essere scambiato agli Oklahoma City Thunder, e dopo una sola stagione finire agli Atlanta Hawks. Da lì, è stato rilasciato e firmato dai Rockets, giocando solamente 10 partite, prima di trovare una nuova casa da Lillard e McCollum.

Anthony ha giocato 54 partite per i Blazers, tenendo una media di 15.2 punti, 6.3 rimbalzi e 1.5 assist a partite con una percentuale di tiro dal campo del 42.5%. Anche le medie da dietro l’arco e della linea dei tiri liberi sono ottime, rispettivamente del 38 e 83.7%.

Anche nella bolla di Orlando, il giocatore ha confermato il suo momento più che positivo, mettendo a segno alcuni punti importanti, come la tripla decisiva a danno dei Rockets. I Trail Blazers saranno in azione stanotte, quando affronteranno Kawhi Leonard, Paul George e i Los Angeles Clippers. Un’altra opportunità per agguantare l’ottavo posto e preparare la sfida ai Lakers di James e Davis.

LEGGI ANCHE:

NBA, Kemba Walker: “L’estate scorsa fui vicinissimo alla firma con i Knicks”

L’anonimato nella bolla NBA di Orlando non funziona: i giocatori chiamano direttamente Adam Silver

Risultati NBA: Celtics dominanti, Raptors sconfitti! Brooklyn e Orlando qualificate ai Playoff

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA