Seguici su

News NBA

L’NBA Café di Barcellona chiude definitivamente causa Coronavirus

Il locale era aperto dal 2016 e garantiva una esperienza totale ai fan della NBA

nba café

L’Italia è lentamente rientrata a pieno nella fase 2 della pandemia da Coronavirus: tanti locali hanno rialzato la saracinesca e stanno cercando, per quanto possibile, di riprendere una graduale normalità. Fra i paesi più duramente colpiti, in Europa, c’è anche la Spagna. Nonostante delle riaperture anticipate rispetto al resto del continente, uno dei locali più iconici per gli appassionati chiuderà definitivamente.

Si tratta dell’NBA Café di Barcellona. Ad annunciarlo è stato lo stesso locale con un post su Instagram:

View this post on Instagram

Os informamos que lamentablemente no nos será posible seguir operando nuestro local en Las Ramblas de Barcelona. Los efectos de la pandemia del COVID19, nos obligan a tomar esta triste decisión. Queremos agradecer la confianza y los imborrables momentos vividos con todos vosotros en estos 4 años, desde que en 2016 iniciamos este ilusionante proyecto. Hasta pronto, hasta siempre! … Os informem que lamentablement no ens serà possible seguir operant el nostre local a Les Rambles de Barcelona. Els efectes de la pandèmia del COVID19, ens obliguen a prendre aquesta trista decisió. Volem agrair la confiança i els inesborrables moments viscuts amb tots vosaltres durant aquests 4 anys, des de que al 2016 vam iniciar aquest il·lusionant projecte. Fins aviat, fins sempre! … We are sorry to inform you that due the consequences of the impact of the COVID19, will are not going to be able to continue operating NBA Café Barcelona. We would like to thank you the trust and the unforgettable moments lived in these 4 years, since we started this exciting project in 2016. Farewell

A post shared by NBA CAFE Barcelona (@nbacafe_barcelona) on

Il locale era aperto dal 2016 e occupava tre piani in un edificio storico delle famosissime Ramblas del centro di Barcellona. Studiato per garantire una esperienza a 360° gradi ai fan della NBA, il Café era ricco di cimeli e merchandising e era dotato di diversi schermi Jumbotron che trasmettevano partite e immagini dei campioni USA.
La mancanza di introiti, aggiunta alla sospensione prolungata del campionato ha quindi decretato la definitiva chiusura di questo piccolo pezzo di storia NBA in Europa.

Leggi anche:

La NBA Hall of Fame 2020 a rischio rinvio: “È una possibilità”

Matt Barnes non si sente campione NBA

La NBA conferma: “Vogliamo ripartire a fine luglio a Disney World”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA