Seguici su

News NBA

Retroscena NBA: Tatum voleva i Suns al Draft 2017

E i Suns, come rivelato da un ex membro dello staff, volevano puntare proprio su Tatum

booker tatum

Il Draft NBA del 2017 è stato uno dei più ricchi di talento degli ultimi anni: alle prime tre sono stati chiamati Markelle Fultz, Lonzo Ball e Jayson Tatum. Poco più avanti sono arrivati altri giocatori che hanno lasciato ancora di più il segno, fin qui, rispetto alle prime due scelte. Basti pensare a Donovan Mitchell e Bam Adebayo, punti cardine di Utah e Miami, e altri talenti ancora da sviscerare completamente come John Collins e Lauri Markkanen.

Alla quattro toccava a Phoenix scegliere: i Suns andarono su Josh Jackson. L’avventura del giocatore nell’Arizona non è andata come si sperava, vista la trade che nella scorsa estate lo ha visto partire in direzione Memphis. Le intenzioni dei Suns erano però quelle di effettuare una trade-up per accaparrarsi Jayson Tatum alla 3, come rivelato da Earl Watson, ex assistente allenatore proprio di Phoenix:

“Spingevo per arrivare a Tatum. Tipo, dobbiamo prenderlo, dobbiamo arrivarci in qualsiasi modo. La proprietà ha però scelto Josh Jackson. Sapevo che i due erano diversi, ma immaginavo Tatum come il ‘fit’ perfetto per Devin Booker. [Booker e Tatum] sarebbero stati una coppia senza eguali nella NBA di adesso, a questa età”

Ad aggiungere ulteriore sale alla storia sono arrivate le parole proprio del diretto interessato, Jayson Tatum, che ha rivelato la sua voglia di andare a Phoenix e l’iniziale disinteresse verso i Celtics:

“All’inizio era tipo ‘No, non voglio andare lì’ (a Boston, ndr). Il mio agente mi diceva di pensarci. Ma io non volevo andare al loro workout”

I Suns avrebbero avuto così l’occasione di formare una super-coppia ma, per qualche motivo, hanno deciso di non provarci davvero. Una delle tantissime sliding doors che avrebbero potuto cambiare il corso della storia.

Leggi anche:

Shawn Marion: “Non sono nella Hall of Fame per ragioni politiche”

Jayson Tatum parla del nuovo percorso offerto dalla G League

NBA Wars: Nike vs. Adidas Ep. 1 | Sognare in grande

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA