Seguici su

News NBA

NBA, Bob Myers corregge il tiro delle parole di Kerr

Il General Manager dei Golden State Warriors Bob Myers è intervenuto a ESPN per meglio argomentare le parole di Stev Kerr che hanno generato fermento nella lega

bob myers

Il responsabile delle operazioni di mercato dei Golden State Warriors Bob Myers ha affermato che quando e se la regular season riprenderà per lui sarà un po’ come il periodo di offseason.

Ad Aprile l’allenatore Steve Kerr aveva affermato che la squadra stava ragionando come se la stagione fosse finita nonostante al termine mancassero ancora 17 partite.

“Il nostro coaching staff sta facendo le dovute valutazione e pianificando il futuro, quindi siamo assolutamente in modalità offseason da ora in poi”

Queste le parole di Kerr che, soprattutto tra i team con ambizioni da playoff, hanno creato un certo malcontento, in particolare per la ferma volontà di riprendere il prima possibile e concludere la stagione con l’assegnazione del titolo.

Bob Myers però è intervenuto ai microfoni di ESPN per meglio spiegare le parole del Coach, a suo avviso male interpretate:

“La verità è che abbiamo il peggior record della lega. Questo è un fatto. Risulta difficile motivare la squadra in questa posizione. Questo però non significa che i giocatori non avranno orgoglio o non giocheranno preoccupandosi degli interessi della lega.”

Il GM ha poi aggiunto:

“Vogliamo vedere Steph Curry giocare con Andrew Wiggins!”

Myers ha poi concluso con una riflessione:

“Quando sei così fortunato da riuscire a giocare ad un livello così alto come abbiamo fatto noi, devi solo mantenere la rotta durante Draft e free agency. Questo probabilmente non ci ha dato il tempo necessario per parlare circa la nostra crescita e circa il futuro. Così aspettiamo, facciamo un passo indietro e chiediamoci: ‘Che cosa stiamo facendo giusto? Cosa stiamo facendo sbagliato? Come vogliamo giocare offensivamente? Come vogliamo giocare difensivamente?’. Questa è una boccata d’aria fresca, per parlare con Steve Kerr in tutta calma.”

LEGGI ANCHE:

NBA, Steve Kerr: “Non vado fiero della rissa con Michael Jordan”

I giocatori NBA perplessi su un possibile ritorno ad allenarsi

NBA, Il manager di Durant: “Il ritorno di Kevin a breve è irrealistico”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA