Seguici su

News NBA

NBA, Masai Ujiri non sta pensando al rinnovo di contratto con Toronto

La franchigia canadese dovrà affrontare la spinosa questione dei rinnovi

Ujiri

Dato lo stato attuale in cui è coinvolto l’intero globo terrestre, il presidente dei Toronto Raptors, Masai Ujiri non è eccessivamente preoccupato per le imminenti decisioni sui rinnovi contrattuali che prima o poi dovrà affrontare, di giocatori e staff, compreso il suo. Il dirigente dei canadesi, infatti vedrà il suo accordo scadere nell’estate 2021, e l’interesse intorno a lui è davvero alto. Ai microfoni di Sportsnet, Ujiri ha affermato:

“Ad essere onesti non sto esattamente pensando a quello in questo periodo. Siamo di fronte ad un momento cruciale, credo, per il mondo. Ci sono cose da affrontare subito. Io per ora sto bene, la mia famiglia sta bene. Onestamente il rinnovo è l’ultima cosa che ho in mente. Sono preoccupato per il mondo e sono preoccupato per questa pandemia e per come la stiamo combattendo. Ma dobbiamo assolutamente vincere questa battaglia.”

Come detto in precedenza su Ujiri veleggiava il forte interessamento dei New York Knicks che nello scorso febbraio avevano licenziato Steve Mills per puntare su un dirigente di talento come Masai. Sogno però frantumatosi a causa del contratto attuale con Toronto, quindi due di picche ricevuto per i Knicks. La franchigia di James Dolan ha quindi ufficializzato l’arrivo di Leon Rose, uno degli agenti sportivi più ricchi all’interno della NBA.

Toronto dovrà anche affrontare la scadenza di coach Nick Nurse. Tra i candidati come “Allenatore dell’Anno” per aver guidato i suoi Raptors (decimati dagli infortuni, ndr) in cima ad Est con un record di 46-18 (.719) prima della sospensione – Nurse vedrà il suo contratto scadere l’anno prossimo.

Per ora la situazione è, comprensibilmente, bloccata.

 

LEGGI ANCHE

Stephon Marbury manderà 10 milioni di mascherine dalla Cina a New York

I 10 marcatori All-Time dei New York Knicks

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA