Seguici su

News NBA

NBA, Charles Barkley in auto-quarantena

Il celebre opinionista non ha preso parte al programma TNT per il suo non eccellente stato di salute

charles barkley

Il Covid-19 ha preso un biglietto di sola andata con direzione Stati Uniti, e anche NBA. Come già noto, due giocatori degli Utah Jazz sono risultati positivi alla malattia. Stiamo parlando di Rudy Gobert e Donovan Mitchell. Il campionato, il quale doveva precedentemente proseguire a porte chiuse, è ora stato sospeso e la sua ripresa si discuterà in parallelo con l’evolversi della pandemia.

Il programma TNT del giovedì sera riguardante l’NBA presenta ospiti di eccezione come Ernie Johnson, Shaquille O’Neal e Kenny Smith. Tuttavia, ieri sera era assente uno degli opinionisti più noti e illustri: Charles Barkley. L’11 volte All Star non ha raggiunto i suoi colleghi sul set e si è unito alla discussione da casa a causa del suo non eccellente stato di salute. La fobia da Covid-19 ha contagiato anche l’ex Philadelphia 76ers, che ha raccontato di essersi auto isolato per precauzione e sottopostosi ad un tampone dopo esser stato a New York il fine settimana scorso. Il verdetto del controllo deve ancora arrivare e tutti noi speriamo che sia negativo.

L’impatto del virus sull’NBA ha scatenato un effetto domino: la NCAA ha deciso di cancellare di cancellare tutti i tornei maschili e femminili e inoltre, la Major League Baseball, la National Hockey League, la Major League Soccer e l’XFL si sono unite all’unisono per sospendere le rispettive attività. Le misure sono drastiche, ma in questo momento rappresentano la miglior scelta per evitare che la pandemia devasti anche gli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE:

NBA, Malessere nello spogliatoio Jazz a causa di Rudy Gobert

NBA, Evan Fournier difende Gobert dopo le voci sul suo comportamento

Sospensione NBA, finisce così la carriera di Vince Carter?

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA