Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: un Doncic da record si aggiudica lo scontro con Williamson. Vittorie per Celtics, Jazz e OKC, pioggia di triple a Miami

Ennesimo primato per la stellina di Dallas, che supera per triple doppie in canotta Mavs e batte all’overtime i Pelicans di Zion e Lonzo. Dilagano i Grizzlies a Brooklyn, Lillard torna in campo dopo l’infortunio, duello di fuoco tra Robinson e Ross nel derby della Florida, mentre i Bucks tornano a fare ciò che gli riesce meglio: vincere

risultati nba

Oklahoma City Thunder 114 – 107 Detroit Pistons

Pur complicandosi orrendamente la vita da soli, alla fine sono i Thunder ad uscire vincitori dallo scontro con dei Pistons in pieno rebuilding. Alla Little Caesars Arena di Detroit, infatti, i padroni di casa erano riusciti a recuperare uno svantaggio di 1+ punti e a rifarsi inaspettatamente sotto nel corso del quarto periodo dopo che gli ospiti avevano condotto per larghi tratti di gara, riuscendo a passare in vantaggio con la tripla del 103-102 firmata Mykhailiuk. Il sorpasso subito deve aver riacceso la lampadina in casa Thunder, con gli uomini di coach Donovan che si sono rimessi in carreggiata e sono riusciti a portarsi a casa la trentottesima vittoria della stagione grazie alla tripla decisiva di Danilo Gallinari a 21 secondi dalla fine, che ha rappresentato il colpo del ko sulle ambizioni dei Pistons. 19 punti per il Gallo, 27 per un ritrovato Shai Gilgeous-Alexander, mentre dall’altra parte è tempo di career-high anche per Christian Wood, autore di 29 punti e 9 rimbalzi.

Memphis Grizzlies 118 – 79 Brooklyn Nets

Terza vittoria consecutiva e record in perfetto equilibrio – 31 vittorie e altrettante sconfitte – per i Grizzlies, che al Barclays Center travolgono i Nets in una gara senza storia. A tagliare una volta per tutte le gambe ai padroni di casa è stato il parziale da 12-2 fatto registrare da Memphis a inizio terzo quarto, con gli ospiti che hanno poi preso il largo senza che la truppa di coach Atkinson riuscisse o almeno tentasse di opporre resistenza. Un quarto periodo da 36-14 per i Grizzlies è la fotografia più nitida di un match che i Nets dovranno analizzare fino allo sfinimento, onde evitare che la mareggiata di stanotte resti solo un brutto ricordo una volta che Irving e Durant saranno tornati sul parquet. Nel frattempo a Brooklyn devono accontentarsi dei 15 punti di Taurean Prince, miglior marcatore dei suoi, mentre in casa Grizzlies spiccano i 19 punti realizzati in 16 minuti da Josh Jackson.

Utah Jazz 112 – 104 New York Knicks

Altro successo esterno, questa volta firmato Jazz, con gli uomini di Quin Snyder che al Madison Square Garden di New York si impongono senza troppa fatica sui padroni di casa dei Knicks. Forti di un primo quarto chiuso sul punteggio di 35-26, gli ospiti non hanno dovuto far altro che sfruttare l’inerzia del match per portare a casa la vittoria numero 39 di questa stagione, con Randle e soci che solo nell’ultimo quarto sono riusciti a rendersi realmente pericolosi nella metà campo avversaria, senza però che la loro timida reazione riuscisse a concretizzarsi in un vero e proprio tentativo di rimonta. 23 punti a testa per Mitchell e Bogdanovic, doppia doppia d’ordinanza da 18 punti e 14 rimbalzi per Rudy Gobert, mentre dall’altra parte si salvano solo Randle – autore di 32 punti e 11 rimbalzi e Payton, che chiude con 20 punti, 7 assist e 9 rimbalzi.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA