Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: vince Miami nella notte di Wade! 72 punti per la coppia Harden-Westbrook, crollano i Clippers in casa

Nella notte del ritiro della canotta numero 3 di Dwyane Wade, Miami piazza un nuovo record di punti segnati e distrugge i Cavs. Crollano clamorosamente i Clippers in casa, sconfitti dai Kings. Giannis e soci asfaltano i Sixers, mentre Westbrook e Harden combinano per 72 punti complessivi

Wade

Sacramento Kings 112-103 Los Angeles Clippers

Tanta fatica per i Clippers, che inseguono praticamente per tutta la sfida contro i Kings. SAC tiene la leadership della partita, andando anche ben oltre la doppia cifra di vantaggio, fino al quarto periodo, quando i padroni di casa si rifanno sotto definitivamente segnando poi la tripla del vantaggio. Da quel punto, per i Clippers si apre il baratro: 11 degli ultimi 12 tentativi dal campo sono sbagliati, i Kings piazzano un mini-parziale di 13-2 e riprendono la leadership della gara, espugnando infine lo Staples Center. Non bastano i 31 punti di Leonard.

 

Brooklyn Nets 115-86 Charlotte Hornets

Tutto facile per i Nets contro Charlotte. Con l’assenza di Kyrie Irving, ormai fuori fino alla prossima stagione, le chiavi del gioco tornano in mano a Spencer Dinwiddie. Brooklyn tira fuori una grande prestazione di squadra, mandando a segno ben 8 giocatori in doppia cifra, facendo rivedere lampi di quella pallacanestro che la scorsa stagione li aveva riportati ai Playoff dopo anni di assenza. La resistenza degli Hornets dura solo due quarti: il terzo, vinto dagli ospiti con un parziale di 33-18, fa volare via i Nets.

 

Phoenix Suns 112-104 Chicago Bulls

Sfida senza più nulla da chiedere tra Suns e Bulls, due delle franchigie più perdenti di questa stagione. A partire meglio sono questi ultimi, trascinati dall’atletismo e dalla follia cestistica di Zach LaVine, unica nota positiva insieme a Coby White. Il rookie dei Bulls pareggia il suo record di triple segnate, 7, per i 33 punti complessivi. Chicago però non riesce a mantenere la leadership della partita, incalzata da Booker e dal gioco spalle a canestro di Ayton, che permette agli ospiti di espugnare lo United Center.

 

Dallas Mavericks 107-111 Atlanta Hawks

Niente sfida tra Doncic e Young, per la sfortuna di tutti i tifosi, visto che lo sloveno siede in panchina e non scende in campo. La partita regala comunque tante emozioni e ribaltamenti di risultati. Dallas parte forte, molto forte: a spingerla dagli spalti c’è anche il patron Mark Cuban. A guidare la carica c’è un Tim Hardaway Jr da 33 punti. Atlanta rientra in partita nei minuti finali e dà vita ad un bel duello: alla tripla di Trae Young risponde quella di Hardaway con tanto di tabella, ma a giocare un ruolo chiave nel finale è John Collins. I suoi 35 punti + 17 rimbalzi infatti, insieme ad un paio di canestri nel finale, sono decisivi per la vittoria Hawks.

 

Precedente1 di 2
Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA