Seguici su

Curiosità

Quindici cose su Space Jam che (forse) non sapevate

Un breve salto nell’infanzia di molti di noi, alla riscoperta del nostro film preferito: Space Jam.

Space Jam non ha bisogno di presentazioni, lo conosciamo e lo abbiamo visto tutti. Da bambini con i genitori, da adolescenti con gli amici, oppure da “grandi” con la fidanzata/il fidanzato (praticamente costringendoli, specie nell’ultimo caso), o semplicemente da soli.

Abbiamo allora raccolto le curiosità più particolari su Space Jam, nella speranza di farvi riscoprire questo capolavoro.

 

Senza lo spot non sarebbe nato Space Jam

Senza la Nike, quasi sicuramente Space Jam non avrebbe mai visto la luce. Infatti, nel 1993 la nota azienda girò uno spot con protagonisti Michael Jordan e Bugs Bunny, che ben presto divenne noto in tutta America.

I produttori di Space Jam, tra i quali figura l’ideatore di Ghostbusters Ivan Reitman, furono colpiti dalla quantità di attenzione che la coppia fu in grado di catturare, e si diedero da fare perché i due venissero riuniti in un lungometraggio. Lo stesso Reitman ebbe un ruolo fondamentale nello scacciare lo scetticismo iniziale, trasformando questa idea nel primo film di animazione adattato appositamente per il piccolo schermo.

 

La partita al campetto

Credtis to: www.hero.wikia.com

Credtis to: www.hero.wikia.com

Michael Jordan era abituato ad allenarsi tutto l’anno: non ammise perciò una pausa nemmeno durante le registrazioni del film. La Warner Bros. allora accettò di allestire per MJ una zona che gli consentisse di seguire il suo programma di allenamenti.

Tra le tante cose, vi era anche un vero e proprio campo da basket, nel quale, su proposta dello stesso Jordan, gli attori venivano sfidati da Charles Barkley, Patrick Ewing e tutti gli altri giocatori che presero parte al film.

Il campo da basket privato di His Airness divenne così il ritrovo di altre star del cinema che in quel momento si trovavano ad Hollywood: tra di loro ci furono Arnold Schwarzenegger, Antonio Banderas, Steven Seagall e i cast di “ER – Medici in prima linea” e “Friends”. Come riferì anche il network televisivo CBS, più volte Michael Jordan si confrontò con loro ricorrendo al trash talking.

Precedente1 di 8
Commento

Commento

  1. Jd85

    22/11/2019 16:40

    Larry Bird appare anche in Blue Chips – Basta Vincere con Nick Nolte

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Curiosità