Seguici su

L.A. Lakers

NBA, Kobe spiega perché Leonard ha firmato con i Clippers anziché i Lakers

L’ex gialloviola ha commentato la firma del campione NBA con i Clippers

kobe leonard

La stagione NBA 2019/2020 inizia subito con il derby di Los Angeles che quest’anno, come non succedeva da tempo, sarà particolarmente infuocato. Dopo un off-season di rilievo da parte di ambo le franchigie californiane, Kobe Bryant ha commentato specialmente la mossa di Kawhi Leonard di firmare con i Los Angeles Clippers anziché di unirsi insieme a LeBron James ai Lakers:

“Sono sicuro che Kawhi vuole vincere un altro titolo indipendentemente dal giocare con LeBron. Magari la stessa cosa è la ragione che ha spinto Paul George a firmare con i Clippers. Penso che apprezzino la sfida di affrontare qualcosa di nuovo. Non penso ci sia un odio verso i Lakers. Riguardava più le circostanze che hanno trovato ora qui a Los Angeles.”

Poi l’ex 24 gialloviola ha accennato una disamina sul valore di questi Lakers che partono, comunque, con una base molto solida composta da Anthony Davis e LeBron:

“I Lakers hanno fatto bene. Ho visto molti tifosi dei Lakers essere delusi, e giustamente, per non aver firmato Kawhi ma la franchigia ha preso Anthony Davis. I Lakers hanno due mostri della natura nella stessa squadra. Andranno bene. È il momento giusto per essere a Los Angeles.”

A Los Angeles ci divertiremo.

 

LEGGI ANCHE:

È un viaggio, l’NBA

Durant torna a parlare delle finali NBA nel programma di Ibaka

NBA, Taurean Prince firma con i Brooklyn Nets

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Lakers