Seguici su

L.A. Clippers

NBA, Paul George ancora out: salterà le prime 10 partite

Doc Rivers ha annunciato l’assenza della sua nuova stella per l’inizio della prossima stagione

Paul George è pronto ad iniziare la sua nuova avventura con la divisa dei Los Angeles Clippers, la sua terza da quando è in NBA. Insieme a Kawhi Leonard, PG promette di creare una coppia veramente stellare, pronta a dare battaglia a LeBron/Davis e Harden/Westbrook.

Per le prime partite della nuova stagione, però, i Clippers dovranno aspettare ancora. Dopo essersi sottoposto a due interventi chirurgici per curare dei cronici problemi alla spalla, Paul George sarà costretto a saltare le prime dieci partite.
PG ha dovuto rinunciare a tutto il training camp per poter mettersi alle spalle in maniera definitiva l’infortunio, che lo ha inibito anche durante gli ultimi Playoff. Qualche settimana fa il diretto interessato aveva prefissato l’obiettivo per il rientro: primi di novembre.

Doc Rivers, suo nuovo allenatore, pare aver confermato questa previsione. Ai microfoni di “USA Today”, il coach dei Clippers ha annunciato l’assenza per (almeno) le prime 10 partite della stagione, ipotizzando un rientro per il 13 di novembre per la sfida contro gli Houston Rockets.

Leggi anche:

LeBron sulla questione Cina: “La lega avrebbe dovuto esprimersi prima di noi giocatori”

Kyle Kuzma e il brand Puma: “Sono onorato”

NBA Season Preview: Pacific Division

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in L.A. Clippers